Jump to content

gigi-mmo

Gold Member
  • Posts

    1,046
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by gigi-mmo

  1. Attenzione. La progressiva chilometrica è univoca. Se va dalla stazione X alla stazione Y Non esiste un senso inverso. E' per questo che si vedono i numeri da entrambi i lati. Se un treno trova i cartelli da 1 a 100 in un senso. Nel senso opposto saranno da 100 a 1 Sulle linee a binario unico i cartelli sono disposti su un solo lato.
  2. In pratica sono due cartelli sovrapposti quello alto è editabile in quanto la P fa parte della texture mentre la progressiva Kilometrica è sufficientemente piccola. Quello inferiore invece sfrutta lo script. Sono oggetti Track Object. Le altezze vengono fissate nel config tramite il tag Position.
  3. Sono cartelli presenti sulle linee con Blocco automatico. La riproduzione del numero di blocco fatta con un cartello editabile risultava pessima viste le dimensioni richieste per cui ho pensato di sfruttare lo script realizzato per i cippi kilometrici.
  4. Sono proprio rinco. E pensare che lo script l'ho usato per fare i cartelli dei posti di blocco permissivi con numero editabile.
  5. I commenti sul forum non vengono presi in considerazione. Se ritieni che ci sia un problema effettivo devi aprire un ticket
  6. Non mi risulta che si auto-numerino altrimenti il primo avrebbe una denominazione diversa ed una struttura diversa. Le istruzioni sono chiare. Vanno fatti manualmente (utilizzato gli elementi PK-origine e Pk-destinazione per una progressiva corretta). Da istruzioni download I due Cippi Kilometrici Programmabili (CKP-1 per uso normale e CKP-2 per gallerie) si programmano in Surveyor facendo clic sul pulsante "?" (Proprietà) e sostituendo lo "000" finale nel nome con la progressiva, sempre usando un numero a tre cifre (ovvero "009" per indicare il km 9). Non modificare la parte "CKP1-" o "CKP2-" del nome, pena il malfunzionamento dell'oggetto. Mi incuriosisce la presenza di uno script. Forse funzionavano nelle versioni più vecchie o forse ci siamo persi l'elemento di origine.
  7. Ma gli aghi dei deviatoi sono un optional? Visto il posizionamento di alcuni oggetti ho anche l'impressione che non esista un equivalente delle ns spline. Posa dei binari orribile. Frame rate problema comune.
  8. Magari è in primo piano Fatto bene è un oggetto polyvoro.
  9. Potrebbero essere stati posizionati perché i marciapiedi sono asimmetrici e potrebbero trarre in inganno il macchinista ma è pura supposizione.
  10. Non saprei ma non credo. Penso che valga più la centralità del marciapiede. Ci sono stazioni tipo Monza o Lecco che, pur non essendo stazioni di testa, i marciapiedi si sviluppano su un solo lato del FV
  11. Sono segnali di riferimento per il macchinista che, in base al numero di carrozze che compongono il treno, ha un punto preciso di fermata. Questo consente che il convoglio sia sempre al centro del marciapiede ed evitare che i passeggeri siano costretti a correre perché sorpassati da tutto il treno. Considerate un marciapiede con una lunghezza tale da accogliere un treno composto da 18 carrozze e ne arriva uno composto da 9 e si ferma al limite del marciapiede. A parte gli insulti al PdC, si creerebbero situazioni di pericolo con passeggeri che corrono magari con valigie ecc.
  12. Se è a binario unico si. Esistono sempre delle eccezioni ma sono casi specifici. Esempio: Se è presente un PL fuori ambito di stazione e quindi non protetto dal relativo segnale ma sufficientemente vicino, potresti trovare un segnale di avviso ad una vela a cui segue un segnale di protezione a 2 vele (protegge il PL e fa anche da avviso per quello di protezione della stazione) ed il successivo segnale di protezione.
  13. Se la linea è a binario unico e, oltretutto secondaria, esiste un unico posto di blocco tra due stazioni. Quindi gli unici segnali tra le due stazioni sono: Segnale di avviso a 2 vele che precede di 1.000 - 1.200 metri Segnale di protezione della stazione a 2 vele (normalmente prima categoria /avviso) Segnale di partenza (1^ categoria ad una vela - a 2 vele se funge da avviso per la stazione successiva - caso ormai raro) Nota. I segnali non vengono posizionati in base alla distanza (1.200 metri è solo un dato indicativo) ma in base ai principi di visibilità. Non verrà mai posizionato un segnale su una curva (salvo che sia di ampio raggio) ma subito prima o dopo. Due segnali potrebbero eccezionalmente distare anche solo 800 metri.
  14. From the album: Sherman Hill

    Treno del 150° anniversario Cheyenne - Ogden (Andata via Speer - Harriman ritorno via Sherman)
  15. Ci conto. Sto cercando di realizzare dei binari procedurali italiani e servirà anche la tua esperienza. Il primo risultato non mi sembra male.
  16. Perché 2019 e non direttamente 2022?
  17. Se è una fermata (senza scambi di alcun tipo) non serve alcun segnale. Non è previsto nessun segnale di protezione o di partenza (salvo alcune stazioni successivamente declassate a fermate). E necessario unicamente il cartello di avviso di fermata ( una barra) posto tra 800 e 1200 metri dal cartello di fine marciapiede. Se la velocità di linea è superiore a 90 km/h serve un ulteriore cartello a due barre posto 200 metri prima dei quello di avviso. Suppongo che sia una linea a due binari altrimenti il discorso di distanza tra i segnali non ha senso.
  18. Usa la modalità mappa. Allontanandoti dal terreno passi automaticamente in modalità mappa e ti sposti dove vuoi. Non sarà precisissimo ma ti sposti, in pochi istanti, anche a grandi distanze.
  19. In alto a destra c'è la casella cerca. Scrivi il numero del Kuid chiuso tra due virgolette esempio "146087:27506" assicurati che sia evidenziata la dicitura ovunque nel sito. Se sono oggetti nostri verrai portato direttamente alla pagina relativa
  20. Seleziona Plastico San Giacomo e chiedi l'elenco delle dipendenze. Da li si può vedere cosa ti manca. Così non si capisce. 2 consigli ma ovviamente sono una cosa personale. Usa la lingua inglese. Le versioni localizzate, in passato, hanno presentato problemi. Togli la spunta a "Manage content as thumbnails". E' vero che vedi l'oggetto in anteprima ma ti vengono delle finestre lunghissime e di difficile visualizzazione. Con un elenco pulito, come quello che Pegaso 52 ti ha mostrato sopra, puoi aggiungere numerosi altri dati e li puoi mettere in ordine alfabetico, di build, di peso ecc. Vedi immagine sotto
  21. Quando l'impianto di Milano Fiorenza era ancora Trenitalia (ora è di Trenord) la stazione di Milano Greco Pirelli è stata più volte utilizzata per girare interi ETR. I treni provenienti da Fiorenza (linea Novara/Varese) venivano Inviati, tramite triplo bivio Seveso, a Milano Greco e da qui ripartivano per Milano Centrale girati
  22. Attenzione agli scripts Come parte di un progetto a lungo termine per migliorare le prestazioni e la stabilità di Trainz Scripts, diverse funzioni di script sono state rese obsolete diversi anni fa. È stato previsto un periodo di grazia per consentire ai creator di iniziare ad aggiornare i propri script per rimuovere o sostituire le funzioni di script obsolete con le funzioni obsolete visualizzate come avviso. Questo periodo di grazia è giunto al termine e abbiamo recentemente aggiornato la convalida della Download Station, che è stata resa più rigorosa. Tutti gli asset che utilizzano queste funzioni obsolete verranno ora segnalati come difettosi e rifiutati indipendentemente dalla versione per cui l'asset è stato creato. Per caricare queste risorse dovrai aggiornare lo script per rimuovere tali funzioni o sostituirle con funzioni non obsolete. Le funzioni obsolete continueranno a funzionare nel contenuto precedente nello stesso Trainz per il momento, tuttavia qualsiasi contenuto con una nuova versione di build mostrerà errori se vengono utilizzate funzioni di script obsolete. Un riepilogo di base delle funzionalità interessate può essere trovato sul Wiki
  23. In via di sviluppo Compressione del pacchetto Il formato del pacchetto TZARC diventerà di dimensioni inferiori del 50% grazie alla compressione del pacchetto che sarà introdotta in una prossima build di Trainz Plus. Ciò significa download più veloci. Minore ingombro su disco. (Incluso contenuto integrato.) Caricamento più veloce, soprattutto su unità più lente.
×
×
  • Create New...