Jump to content

UP844

Administrators
  • Content Count

    1,601
  • Joined

  • Last visited

3 Followers

About UP844

  • Birthday 11/28/1961

Personal Information

  • TrainZ version
    TS 2012
  • My Homeplace
    Genoa
  • Country
    Italia

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Se stai fermo (regolatore a 0, introduzione a 0%) e con carbone a 100% la pressione in caldaia dovrebbe - abbastanza rapidamente - arrivare al valore per cui scattano le valvole di sicurezza (per la 52 dovrebbe essere 1600 kPA). Lo scatto delle valvole di sicurezza fa scendere la quantità d'acqua, quindi comincia ad agire per muoverti quando arrivi a 1550 kPa. Quanto ai comandi, io uso esclusivamente quelli da tastiera, principalmente perché mi stressa individuare ogni singola leva e le sue funzioni . Il valore dell'acqua in caldaia scende perché muovendoti consumi vapore, la caldaia ne produce altro e così facendo consumi acqua. Inoltre, più veloce ti muovi, più aumenta il tiraggio e, quindi, la "vivacità" della combustione. Per immettere acqua in caldaia i comandi sono "I" (aumenta l'immissione) e "O" (diminuisce l'immissione). Dal momento che tutto si paga , immettere acqua (fredda) in caldaia fa diminuire la produzione di vapore e, conseguentemente, la pressione in caldaia: per esempio (ma prendi questi valori con una grossa pinza) nella sessione "The Portland Rose" con la UP844, nella prima parte del percorso (con avviamento in salita, sulla linea da Denver) si usano valori di 35-40% di cut-off (e si consuma molta acqua e carbone), ma in seguito, sulla linea molto meno acclive da Speer in poi, è sufficiente un 15-20% (ed i consumi sono decisamente più bassi).
  2. Purtroppo i messaggi di errore non sono tradotti in italiano: prova ad impostare temporaneamente la lingua di interfaccia in inglese, riprendi di nuovo la schermata con gli errori e posta la schermata con i messaggi in inglese. Il config mi sembra corretto, comunque. Non ne sono sicuro (essendo - purtroppo - fermo a TS12), ma le versioni successive dovrebbero avere un visualizzatore integrato di file .IM, che dovrebbe permetterti di verificare se i point sono presenti o meno nel 3D. Ad ogni modo, perché non chiedi all'autore, che sicuramente conosce i propri modelli?
  3. Manda anche (e soprattutto) una copia dei messaggi di errore.
  4. Se sono rotabili TrainZItalia, facci sapere quali sono e provvediamo a correggerli. Se mancano dei point richiamati dal config ma non presenti nel file IM non è che si possa fare tantissimo: le possibili soluzioni sono: Soluzione più semplice: cancellare il riferimento all'attachment-point nel config (ammesso che sia presente). Di solito è fattibile per i point di tipo "a.load" o "a.passxxx" anche se, ovviamente, si perde il relativo carico. Soluzione più complessa: aggiungere i point usando il programma AttachmentMaker... ma bisogna sapere dove dovrebbero essere questi point e come vanno orientati. Può anche essere che il point sia presente, ma che sia sbagliato il richiamo nel config. Per esempio, nel file IM esiste un point "a.load01" ma il config richiama il point "a.load1" (che non è presente). In questo caso, basta individuare i point presenti (con MeshViewer) e poi correggere la riga di config che richiama il point.
  5. Non so come sia il motore delle 52 (anche se delle realizzazioni di petshopboys ho sempre sentito parlar bene), ma è più che possibile... realizzare un motore per una locomotiva a vapore è per il 5% tecnica, per il 5% esperienza e per il 90% pura fortuna (ed innumerevoli tentativi, finché non funziona più o meno come il prototipo). Aggiungi a questo che le indicazioni dei canguri sulla Wiki sono perfettamente inutili: quando ho tentato di realizzare un motore seguendole religiosamente punto per punto ho ottenuto, una volta lanciato il gioco: Pressione in caldaia 0 kPa, Acqua in caldaia 0%, Carbone nel forno 0% . Dopo aver portato il carbone a 100% e l'acqua a 75%, la pressione ha continuato a rimanere 0 kPa... fine della prova. Prova a: portare la pressione in caldaia al massimo (per una 52, dovrebbe essere intorno ai 1600 kPa) partire con il regolatore (throttle) a 100 e introduzione (cut-off) a 10-20% fino a quando il valore della pressione del vapore nel cassetto di distribuzione (steam chest) non arriva a un valore intorno all'80-90% del valore della pressione in caldaia (1300-1400 kPa). A questo punto, persino una 835 dovrebbe essere in grado di muovere 1.200 tonnellate. aumentare il valore del cut-off, badando a non far scendere troppo la pressione in caldaia (idealmente, dovrebbe rimanere tra 1500 e 1600 kPa) una volta che il treno si è avviato, diminuire il valore del cut-off, sempre cercando di mantenere alta la pressione in caldaia.
  6. A differenza delle locomotive elettriche e Diesel, che sono sempre considerate in comando multiplo (*), le locomotive a vapore, in modalità cabina, devono essere controllate separatamente, quindi l'unica soluzione è quella di "saltare" da una loco all'altra e di impartire i vari comandi. Tempo fa, avevo giocherellato con l'idea di una sessione con una doppia di Challenger sulla Sherman Hill, ma le prime prove dimostrarono che controllarle era talmente impegnativo da far perdere la pazienza anche ad un cabinista incallito come il sottoscritto... (*) indipendentemente dal fatto che le loco stesse siano o meno dotate di comando multiplo: una doppia di E.636 non dovrebbe comportarsi come una doppia di E.652. Presumibilmente, pochi ci hanno mai fatto caso perché la guida in cabina è usata da una minoranza di utenti ed il comando multiplo viene dato per scontato in moltissimi paesi: senza andare oltreoceano, quasi tutte le locomotive francesi erano già dotate di comando multiplo negli anni '50 (la tecnologia era disponibile, ed infatti le E.424 erano progettate per essere usate in comando multiplo) P.S. Una 52 dovrebbe tirare 1200 tonnellate in piano senza grosse difficoltà...
  7. Vai al file Pack DBCI E189 E474 Free TB3-3 Pack di tre locomotive Siemens ES64F Eurosprinter della compagnia DB Cargo Italia (ex Nordcargo) nella nuova livrea sociale rossa. 3D: My30 Repaint: xsiv Compatibili con TS2010, TS12, Trainz Mac 1 e 2, T:ANE PC e Mac, TRS19 PC e Mac - predisposte per l'uso con i cartelli di velocità programmabili (Vmax=140 km/h, rango A) - luci di coda reversibili con LLCR keyword: "tzit-free;elettriche;siemens;es64;eurosprinter" DBCI E474-201,<kuid2:135722:18990:2> DBCI E189-822,<kuid2:135722:18991:2> DBCI E189-823,<kuid2:135722:18992:2> keyword: "tzit-free" br189_bogey - TB 3.3,<kuid2:62456:50189:2> BR189 int - TB 3.3,<kuid2:62456:55189:3> Corona nulla,<kuid2:69593:15001:2> Corona rossa,<kuid2:69593:15002:2> Motore E189 - TB3.3,<kuid2:69593:51189:3> Fischio E189 - TB3.3,<kuid2:135722:54189:1> Pantografo E189 - TB3.3,<kuid2:135722:57189:1> Caricato da UP844 Caricato 15/10/2019 Categoria Compagnie private  
  8. Ciao Luigi, bentornato!!! Dovrei avere una certa quantità di tue realizzazioni (la leggendaria stazione di testa, ed altri...). Controllo e riferisco. In linea di massima, gli oggetti presenti nei download sul vecchio sito sono compatibili almeno con T:ANE, quelli sul nuovo sono compatibili con TRS19. Purtroppo non ho ancora completato la ripubblicazione completa degli oggetti (mancano ancora moltissimi oggetti delle tratte americane, alcuni dei quali sono stati usati anche in tratte italiane, ed un certo numero di rotabili). Quando mi sono preso l'impegno ho leggermente sottovalutato la nostra produzione: credevo che si trattasse di un paio di migliaia di oggetti, invece ne abbiamo già ripubblicati quasi 8.000 .
  9. Piero, lascialo: è un magazzino originariamente di Torsten che ci aveva detto che, finché erano Free, potevamo fare tutti i repaint che volevamo e pubblicarli su TZIT. Scusate la scarsa presenza, ho diversi impegni che mi lasciano poco tempo...
  10. Premesso che non ho la più pallida idea di come si importi un file FBX in Trainz, se non riesci a compiere questo passo fondamentale la capacità o meno di creare 3D complessi (che si acquisisce solo con l'esperienza) è assolutamente secondaria. Cercherei quindi di risolvere per primo tale problema (purtroppo non sono in grado di aiutarti), perché altrimenti tutti i tuoi sforzi saranno nulli. Una volta risolta tale questione, le forme di Roma Termini non mi sembrano poi così spaventosamente complesse da modellare...
  11. Vai al file Pack FC D752 Free TB3-3 Pack di due locomotive Diesel-elettriche "Occhialute" della Ferrovia Sangritana, noleggiate da Ferrovie della Calabria per un ciclo di prove e corse di abilitazione del personale. NOTA: A causa della brevissima durata del servizio presso FC e del fatto che non siano mai state usate in servizi, esiste pochissima documentazione su queste due locomotive (in rete si trova non più di una dozzina di immagini, di cui una sola riprende - male - le fiancate), al punto che il lavoro su questi modelli era stato sospeso in fase embrionale. Poi, con un colpo di fortuna, è saltato fuori un video che mostra chiaramente le fiancate (e le relative scritte) e che ci ha permesso di portare a termine il lavoro. 3D: Stary Repaint: XSIV Betatesting: UP844 (TS2010, TS12), XSIV (TRS19 PC) Compatibili con TS2010, TS12, Trainz Mac 1 e 2, T:ANE PC e Mac, TRS19 PC e Mac predisposte per l'uso con i cartelli di velocità programmabili (Vmax=100 km/h, rango A) luci di coda reversibili con LLCR Il CDP contiene: keyword: "tzit-free;diesel;occhialute;ferrovie_della_calabria" FC D752-507,<kuid2:135722:145:2> FC D752-508,<kuid2:135722:146:2> Il CDP NON contiene le dipendenze comuni alle altre Occhialute (carrelli, motori, ecc.) che sono contenute negli altri tre pack dedicati a tali locomotive: https://www.trainzitalia.it/forum/index.php?/files/file/63-pack-fnm-d752-de520-free-tb3-3/ https://www.trainzitalia.it/forum/index.php?/files/file/62-pack-if-varie-d752-d753-free-tb3-3/ https://www.trainzitalia.it/forum/index.php?/files/file/64-pack-cd-d752-753-free-tb3-3/ Caricato da UP844 Caricato 12/09/2019 Categoria Compagnie private  
  12. Vai al file Pack CD D752-753 Free TB3-3 Pack di quattro locomotive Diesel-elettriche "Occhialute" delle ferrovie ceche CD (Ceské Dráhy) 3D: Stary Repaint: XSIV Betatesting: Gigi-mmo (TRS19 Mac), UP844 (TS2010, TS12), XSIV (TRS19 PC) Compatibili con TS2010, TS12, Trainz Mac 1 e 2, T:ANE PC e Mac, TRS19 PC e Mac luci di coda reversibili con LLCR Il CDP contiene: keyword: "tzit-free;diesel;occhialute" CD 752-001-8,<kuid2:135722:120:2> CD 753-197-3 Sauer,<kuid2:135722:122:2> CD 753-716-0 Unipetrol Doprava,<kuid2:135722:121:2> CD 754-076-8,<kuid2:135722:123:2> keyword: "tzit-free" Cabina 2 - 120 - 16 tacche,<kuid2:69593:102176:1> Carrello DE.520 FNM,<kuid2:135722:50000:1> Carrello DE.520 FNM sporco,<kuid2:135722:50001:1> Corona nulla,<kuid2:69593:15001:2> Corona rossa,<kuid2:69593:15002:2> Fischio FNM DE520,<kuid2:135722:54520:1> Motore D.752 - 1215 kW - TB3.3,<kuid2:69593:517521:1> Motore D.753 CAT 1450 kW - TB3.3,<kuid2:69593:517531:2> Caricato da UP844 Caricato 07/09/2019 Categoria Locomotive e rotabili europei  
  13. Vai al file Pack FNM D752 DE520 Free TB3-3 Pack di nove locomotive Diesel-elettriche "Occhialute" di Ferrovie Nord Milano / Nordcargo: sette DE520 (D753) e due D.752. 3D: Stary Repaint: XSIV Betatesting: Gigi-mmo (TRS19 Mac), UP844 (TS2010, TS12), XSIV (TRS19 PC) Compatibili con TS2010, TS12, Trainz Mac 1 e 2, T:ANE PC e Mac, TRS19 PC e Mac predisposte per l'uso con i cartelli di velocità programmabili (Vmax=100 km/h, rango A) luci di coda reversibili con LLCR Il CDP contiene: keyword: "tzit-free;diesel;nordcargo;occhialute" + "sebinolake" (solo per le DE520) FNM DE520-001R,<kuid2:135722:131:2> Novità! FNM DE520-01,<kuid2:135722:142:2> FNM DE520-04,<kuid2:135722:105:2> FNM DE520-08,<kuid2:135722:104:2> FNM DE520-12,<kuid2:135722:141:2> FNM DE520-14,<kuid2:135722:140:2> FNM DE520-15,<kuid2:135722:143:2> FNM D752-505,<kuid2:135722:505:2> FNM D752-506,<kuid2:135722:506:2> keyword: "tzit-free" Cabina 2 - 120 - 16 tacche,<kuid2:69593:102176:1> Carrello DE.520 FNM,<kuid2:135722:50000:1> Carrello DE.520 FNM sporco,<kuid2:135722:50001:1> Corona nulla,<kuid2:69593:15001:2> Corona rossa,<kuid2:69593:15002:2> Fischio FNM DE520,<kuid2:135722:54520:1> Motore D.752 - 1215 kW - TB3.3,<kuid2:69593:517521:1> Motore D.753 CAT 1450 kW - TB3.3,<kuid2:69593:517531:2> Caricato da UP844 Caricato 07/09/2019 Categoria FNM/LeNord/Nordcargo  
  14. Vai al file Pack IF varie D752-D753 Free TB3-3 Pack di venticinque locomotive Diesel-elettriche D.752 e D.753 "Occhialute" di varie imprese ferroviarie private: Blue Power (fittizia, compagnia di fantasia) CLF (Costruzioni Linee Ferroviarie) CTI (Captrain Italia) DFG (Del Fungo Giera) FG (Ferrovie del Gargano) FSE (Ferrovie del Sud-Est) FUC (Ferrovia Udine-Cividale) Hupac Linea Orione RCI (Rail Cargo Italia) RTC (Rail Traction Company) Sangritana SBB Cargo (fittizia, non ha mai posseduto tali locomotive) SFM = Strade Ferrate del Mediterraneo ST = Sistemi Territoriali 3D: Stary Repaint: XSIV Betatesting: gigi-mmo (TRS19 Mac), UP844 (TS2010, TS12), XSIV (TRS19 PC) Compatibili con TS2010, TS12, Trainz Mac 1 e 2, T:ANE PC e Mac. predisposte per l'uso con i cartelli di velocità programmabili (Vmax=100 km/h, rango A) luci di coda reversibili con LLCR Il CDP contiene: keyword: "tzit-free;diesel;occhialute;Nome_Compagnia" (come sopra elencato) Blue Power D753-750,<kuid2:135722:124:2> CLF D753-703,<kuid2:135722:204:2> Novità! CTI D753-006,<kuid2:135722:202:2> Novità! DFG D753-051,<kuid2:135722:127:2> DFG D753-057,<kuid2:135722:128:2> DFG D753-058,<kuid2:135722:126:2> DFG D752-509,<kuid2:135722:116:2> FG DE520-007,<kuid2:135722:203:2> Novità! FSE D753-702,<kuid2:135722:129:2> FUC DE520-001,<kuid2:135722:201:2> Novità! Hupac D753-703,<kuid2:135722:111:2> Hupac D753-704,<kuid2:135722:110:2> Linea D753-703,<kuid2:135722:132:2> Linea D753-704,<kuid2:135722:133:2> ORIONE D753-058,<kuid2:135722:130:2> RCI D753-704,<kuid2:135722:144:2> Novità! RTC D753-731,<kuid2:135722:114:2> RTC D753-733,<kuid2:135722:115:2> Sangritana D752-504,<kuid2:135722:112:2> Sangritana D752-507,<kuid2:135722:113:2> SBB Cargo D753-710,<kuid2:135722:125:2> SFM D752-509,<kuid2:135722:107:2> SFM/railion D752-509,<kuid2:135722:106:2> ST D753-001,<kuid2:135722:108:2> ST D753-002,<kuid2:135722:109:2> keyword: "tzit-free" Cabina 2 - 120 - 16 tacche,<kuid2:69593:102176:1> Carrello DE.520 FNM,<kuid2:135722:50000:1> Carrello DE.520 FNM sporco,<kuid2:135722:50001:1> Corona nulla,<kuid2:69593:15001:2> Corona rossa,<kuid2:69593:15002:2> Fischio FNM DE520,<kuid2:135722:54520:1> Motore D.752 - 1215 kW - TB3.3,<kuid2:69593:517521:1> Motore D.753 CAT 1450 kW - TB3.3,<kuid2:69593:517531:2> Caricato da UP844 Caricato 07/09/2019 Categoria Compagnie private  
×
×
  • Create New...