Jump to content

All Activity

This stream auto-updates

  1. Today
  2. Yesterday
  3. Ciao, eccovi alcune SD45 della UP. Per le livree e i numeri mi sono9 basato su foto, come al solito. Vista la varietà dei dettagli delle livree io non uso la numerazione automatica . Ogni loco ha una sua storia. Ciao ALM UP_SD45_Pack.cdp
  4. Grazie mille per le dritte, appena ho un po' più di tempo le metto in pratica.
  5. Dimenticavo. Tra il "drive to Trackmark-bin1-destra" e il seguente "decouple" è opportuno mettere un "wait for " e impostare un breve intervallo, anche 5 secondi dovrebbero bastare. Questo perché, se non ricordo male, la sequenza potrebbe passare dal "drive to" al "decouple" con il convoglio non ancora completamente fermo, rischiando di far "saltare" la sequenza, specialmente se il trackmark è troppo vicino allo scambio. Dando anche solo 5 secondi di attesa prima di mandare l'esecuzione del decouple, dovremmo avere il convoglio completamente arrestato, quindi la buona possibilità che il resto della sequenza venga eseguita senza intoppi (con l'AI di Trainz certezze non ve ne sono , per questo ho usato "buona probabilità" ). La sequenza quindi diventerebbe "drive to Trackmark-bin1-destra" "wait for 5 seconds" "decouple" "drive to trackmark-bin1-esterno-dx" "wait for 5 seconds" "drive via bin-2" "drive to trackmark-bin1-esterno-sx" "wait for 5 seconds" couple at trackmark Trackmark-bin-1-sx" Il secondo ed il terzo "wait for" non sono strettamente necessari, puoi provare anche senza (o viceversa, provare a includerli subito e poi toglierli, vedendo se la mancanza influisce o meno sulla corretta esecuzione)
  6. Qui ci sono gli appunti sulla sessione automatizzata non faccio riferimento a quanto ti scrivevo poco fa: probabilmente era la seconda sessione che non avevo ancora recuperato per analizzarla e condividerne i commenti come per quella che trovi in quell'argomento del forum. Sinceramente al momento la voglia di riaprire trainz è praticamente inesistente al pari del tempo a disposizione, se vuoi provare a cercare qualche info per poter impostare come ti dicevo, qui ti lascio quanto mi ricordo. Nel binario dove si attesta il treno è utile avere qualche trackmark: io in San Giacomo in linea di massima ne avevo messo tre: uno per estremità ed uno al centro del binario. Inoltre poi uno per ogni estremità a monte e a valle degli scambi che immettono nel binario adiacente. Qualcosa come in questo schematico "alla buona" (il carattere punto . serve solo a tenere allineato al resto la linea successiva, leggilo come un vuoto) trackmark-bin1-esterno-sx-------\------Trackmark-bin-1-sx---------Trackmark-bin-1-centro-------Trackmark-bin-1-destra-----/------trackmark-bin1-esterno-dx ...........................................................\-----------------------------------------------bin-2-----------------------------------------/ Facciamo le cose semplici e il binario 2 attrezziamolo con un solo trackmark per ora. arrivando il treno da sinistra una sequenza potrebbe essere "drive to Trackmark-bin1-destra" "decouple" "drive to trackmark-bin1-esterno-dx" "drive via bin-2" "drive to trackmark-bin1-esterno-sx" "couple at trackmark Trackmark-bin-1-sx" In questo modo il treno dovrebbe arrivare al Trackmark-bin1-destra e lì arrestarsi, la locomotiva sganciarsi dal convoglio, portarsi fuori dal binario arrivando al trackmark esterno, prendere la via del binario 2 e attestarsi all'altro trackmark posto a monte dello scambio, infine avanzare verso il Trackmark-bin-1-sx e agganciare il rotabile che si trova nel raggio del trackmark. Unica accortezza essere certi che il treno sia di lunghezza adeguata a lunghezza del binario e posizione trackmark, in modo che si "liberi di coda" lo scambio a sinistra (ovvero che sia abbastanza corto da non ingombrare ancora lo scambio con dei rotabili, ovviamente in questo caso la locomotiva trovando l'ingombro si fermerebbe all'esecuzione del drive to trackmark-bin1-esterno-sx e non riuscirebbe a completare la sequenza). Mi pare ci fosse anche un ordine "couplez", ma sinceramente non ricordo nitidamente. Così in teoria potrebbe funzionare e, a patto di avere la lunghezza del convoglio compatibile con binario e posizione dei trackmark, dovresti riuscire a invertire la posizione della locomotiva con qualsiasi composizione.
  7. Nell'automazione del plastico San Giacomo, avevo ovviato mettendo dei trackmark e usando l'ordine "couple at trackmark" o roba del genere: al prezzo di impostare con dei drive via/to l'itinerario da un capo all'altro del treno, la locomotiva va ad agganciare indistintamente qualunque rotabile si trovi nel raggio del tackmark, ovviando quindi all'impossibilità intrinseca del couple.
  8. Dico una balla....non è perché non c'è il macchinista presente nella locomotiva?...Dico questo perché a me succede questo ..se non c'è il macchinista presente..i ganci sono bianchi o grigi che dir si voglia...mentre se è presente i ganci sono rossi.
  9. Last week
  10. Trovato sul sito di Fantautentico (Spagna) https://sites.google.com/view/frt-trainz-creations/home/internacional-other-countries/italia-italy
  11. Usare la camera di fumo per affumicare la carne per fare BBQ ( nota il BBQ come intendono gli americani è molto diverso dalla nostra classica grigliata...
  12. al minuto 3:11 ... Here's to Daddy Claxton may his name forever stand and always be remembered in the courts throughout the land His earthly race are over and them curtains round him fall We'll carry him to Dixie on the Wabash Cannonball
  13. Ciao In questa livrea blu scuro due E8 A della Wabash. Ciao ALM WAB_E8_A_Pack.cdp
  14. Con la gentile ed esperta collaborazione di Fulvio che mi ha risolto un, per me, insuperabile problema di texture, vi propongo oggi questa revisione della RS-3 di Greenwich & Jhonsonville nr 4116 con una discreta approssimazione rispetto alle foto pubblicate. Adesso vediamo se c'è qualcuno che si prende la briga di comporre con gli airslide hopper presenti sulla DLS un convoglio simile a quello mostrato dal video proposto da sidew G&J_4116.cdp
  15. Allora, fuori dal contesto degli ordini in sequenza, quindi..... locomotore staccato, premo CTRL+ tasto destro del mouse, seleziono Couple, la voce del menu diventa grigia e non è possibile selezionare nessuna carrozza.
  16. Se non ricordo male, l'ordine "Couple" non è disponibile quando si immette una sequenza di ordini perché il gioco, a quel punto, non saprebbe darti l'elenco dei rotabili a cui potresti agganciarti più avanti nella sessione. Ne discussi tempo addietro sul forum Auran, e questa fu la spiegazione che mi diedero gli australiani.
  17. Tutto questo avviene mentre dai una sequenza di ordini al macchinista?
  18. Appena mi torna il PC con TRS19 faccio un altro esperimento!
  19. Il punto è che in TS2019 una volta selezionato decouple , la voce couple me la da in grigio e non selezionabile. Ho notato che se sgancio la loco a mano, la sposto, e poi do couple, questo diventa grigio e non mi da nessun vagone in lista.
  20. Fatto un rapido esperimento (in TS12, non so se sia valido anche per il 19). Non sono riuscito a riprodurre il tuo problema (vedi parte in grassetto) 1 - Il quadrotto di prova; ho messo un D345 + 5 Eaos sul binario prima del raddoppio in alto a sinistra, quindi gli ho dato ordine di andare al TM in basso a destra (corretto tracciato del raddoppio) 2 - Ho sganciato il 345 impartendo l'ordine "Decouple > DB Eaos tronchi 1", quindi ho impartito l'ordine "Couple" e mi ha dato come possibilità "DB Eaos tronchi 1" e "DB Eaos tronchi 5" (il carro di coda). Con l'intelligenza tipica della IA di Trainz, la 345 ha fatto tre tentativi per agganciarsi al carro di coda, inframezzati da pause introspettive di alcune decine di secondi: É avanzata oltre lo scambio... e poi è tornata verso il carro "DB Eaos tronchi 1" fermandosi a una ventina di metri É avanzata oltre lo scambio, lo ha girato, ha percorso tutto il binario di raddoppio, ha superato lo scambio all'altra estremità del raddoppio, ed è tornata indietro lungo il binario di raddoppio, fermandosi nella posizione in figura. Alla fine, ha ripercorso il raddoppio, ha superato lo scambio all'altra estremità del raddoppio, ed è andata ad agganciarsi al carro "DB Eaos tronchi 5" 3 - Finalmente!!! Per una manovra del genere, è consigliabile posare due trackmark prima e dopo lo scambio di estremità, più almeno uno sul raddoppio, in modo da specificare il percorso da seguire quanto più precisamente possibile. Lasciata a se stessa, l'IA tende a partire per la tangente: una delle ultime volte che ho usato l'ordine "Run around train" la loco è partita ma, una volta superato lo scambio che le avrebbe permesso di agganciarsi a quella che era stata la coda, ha proseguito per un paio di chilometri prima di invertire la marcia . P.S. Prova a dare un'occhiata al comando "Couple at trackmark" (è sulla DLS): specifichi un TM e il treno va ad agganciarsi ai rotabili che si trovano presso quel TM.
  21. La situazione è molto semplice (o almeno, dovrebbe esserlo), il 655 arriva in quasi in fondo al binario prima del segnale, do l'istruzione decouple, poi dandogli couple dovrebbe andare fare il giro e agganciarsi alla carrozza di fondo. E qui nasce il problema, dopo che ho dato l'istruzione decouple (e spostato il 655 leggermente in avanti), l'opzione couple è in grigio e non selezionabile, quindi devo fare la manovra io. Ho visto che c'è la opzione run-around-train e funziona (anche se fa un giro di kilometri), però se volessi agganciare la loco ad altro convoglio non lo posso fare perchè couple è disabilitato.
  22. Provate nel gioco: il faro sull'avancorpo corto non funziona. Aggiungi un a.light1 nella posizione corrispondente la corona bianca non si vede. Eliminala, tanto non serve a niente: se il point è un a.lightX generà da sè la luce del faro non fuma come una ALCo, sembra una C44 conforma al Tier III dell'EPA e alimentata a LNG (gravissimo!!!!). Userei dei fumi come quelli che abbiamo sulle Truman o sulle D.345: se non riesci a implementarli, fammi un fischio. A parte questo, sostituirei cabina, motore e enginesound: built-in o sulla DLS ci sono questi che vanno benissimo ERIE Alco RS3 cab KUID: <KUID:379710:100020> 297 Alco RS3 engine spec KUID2: <KUID2:522774:100108:1> ALCo 251B Enginesound,<kuid:-25:982>
  1. Load more activity
  • Recently Browsing

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...