Jump to content

MatteoNoli

Gold Member
  • Posts

    20
  • Joined

  • Last visited

About MatteoNoli

  • Birthday 03/21/1997

Personal Information

  • TrainZ version
    Versioni precedenti / Older TrainZ Versions
  • My Homeplace
    Pistoia
  • Country
    Italia

Recent Profile Visitors

583 profile views

MatteoNoli's Achievements

  1. Buonasera! Mi affaccio al forum dopo taaaanto tempo e viste le ferie passate a casa propria ho ripreso in mano Trainz. Avevo pronti questi repaint del bagagliaio DI 92.000 di Tinotos, ho corretto gli interni e creato queste 4 versioni. Se qualcuno è più avvezzo di me con i 3d e toglie REC e cassoni del RE ci starebbe anche quella verde vagone. Se interessa e gli amministratori son d'accordo fornisco i CDP, su Trainz 2012 funzionano.
  2. Interessante! Io ho questo, del 1905, dove ancora le fasce elastiche erano in bronzo, il freno continuo era una rarità e le macchine a semplice espansione venivano denigrate a favore della doppia espansione...
  3. Per il Vnx 806.211 a Pistoia è previsto il restauro estetico il livrea grigia , a marzo poco prima dello scoppio dell'epidemia fu sabbiato integralmente. Purtroppo il tutto si è momentaneamente fermato per i noti motivi...
  4. Sempre in TS2010, nelle sessioni, se una locomotiva si muoveva in IA.... AI..... beh insomma, da sola quando al macchinista gli veniva dato un ordine li i colpi di scappamento si sentivano sempre, anche in frenatura. Ammetto la mia arretratezza in Trainz, sono 3 anni o più che non lo apro, dove vivo ora nemmeno ho un pc tale da farlo girare, e il lavoro tempi liberi ne lascia pochini....
  5. Purtroppo la mia carriera in Trainz si è fermata a TS 2010, quindi parlo per quanto visto in quella versione. In Ts 2010 i suoni per il vapore erano gestiti in due modi: Il primo: da 0 km/h fino a 16 con i colpi di scappamento singoli e poi dai 16 km/h in su con un unico file audio (steamloop mi pare). Su questo metodo io e Carlo si ci scervellò affinché si riuscisse a trovare la configurazione giusta per ottenere i 4 colpi di scappamento per ogni giro di ruota (per macchine a due cilindri a semplice espansione e le macchine a 4 cilindri). Il secondo: il suono era gestito da fermo fino alla velocità massima, con una serie di più "steamloop", per ogni range di rotazione (rpm) veniva utilizzato un determinato file audio. Questo sistema come difetto aveva il sensibile "scalino" di cambio del file audio, che si aveva con l'aumentare della velocità, e la difficoltà di registrare suoni puliti per ogni regime di rotazione del motore. Provai a registrarli sulla 625.100 senza ottimi risultati. In entrambi i casi l'intensità del suono era data dal valore di apertura del regolatore e dal grado di introduzione. (cutoff sul display) Su una cosa sono certo, in TS2010, quando chiudevi il regolatore non si sentiva più nessun colpo di scappamento, la locomotiva diventava muta. Eccetto nel primo caso dove, sotto i 16 km/h si udivano dei lievi colpi di scappamento, lievissimi. Che rumore fanno le locomotive a regolatore chiuso? Dipende. Una locomotiva dotata di valvole multiple, a regolatore chiuso si sente chiaramente il passaggio dell'aria dalle camere del cilindro verso l'atmosfera e viceversa. https://youtu.be/ooR5hnfPWVA?t=346 andare al min 5.46, marcia a regolatore chiuso. https://youtu.be/RlzeZ34IbR0?t=325 min 5.27 Per le altre macchine (Gr 640 per esempio) non dotate di valvole multiple ma di rubinetti compensatori, rubinetti di spurgo, valvole di rientrata d'aria e valvole anticompressione) si sente in particolar modo la repentina apertura e chiusura delle valvole di rientrata d'aria. (un leggero suono metallico, dovuto allo sbattere della valvola sulla propria sede di tenuta) https://youtu.be/fapgIUVIbJI?t=91 min 1.37, 2.17 e 6.35
  6. Non è che va contro, in Italia deve essere così, punto, Il VSOE per esempio ad ogni porta mette un addetto.
  7. Sulla livrea sono d'accordissimo con te. Se io voglio un mezzo originale so per certo che lo vedrò solo in un museo, voglio un mezzo funzionante e circolante? bisogna scendere a compromessi tipo: vomere per l'SCMT, antenne del SSC, 18, 78 poli, NEV a 11 cifre su qualsiasi mezzo, respingenti trapezoidali, centoporte con solo una porta utilizzabile per lato e tutte le altre etichettate con l'etichetta gialla "porta non utilizzabile", se linee principali vaporiere con sempre appresso il diesel e via discorrendo. Verrà riportata una 444 con le cabine originali? bene, per me sarà sempre un falso storico visto il telaio allungato. La lateralizzazione la impone ASNF e Trenitalia vedi un po' tu. Infatti vi è un'apposita DEIF per l'utilizzo delle carrozze che ne sono sprovviste, una sola porta sorvegliata a vista da un addetto e altre mille sofisticazioni.
  8. E quando si faranno i treni con le Gran Confort come si fa con la lateralizzazione? mettiamo omini arancioni ad ogni porta?
  9. I falsi storici ci sono sempre stati e ci saranno sempre. La pizza attualmente è in ditta, era in livrea bandiera e dalla Ditta uscirà in livrea bandiera. Quella che dici tu è la WR che uscirà in TEE. Sulla 444 mi pare che tu abbia capito come la penso. Sul resto ci sarebbe da fare una disquisizione lunga da qui fino a Natale ma si finirebbe di cadere nel se*aiolismo più assurdo. Il 445 navetta di Sulmona, l'nVREC navetta in castano isabella etc. Poi la definizione di falso storico, dove può spingersi? solo alla Livrea fori o a tutto il resto? perchè ti posso dire che riportare un mezzo alle condizioni originali è IMPOSSIBILE se non per scopi museali. Esempio: oggi ci si scontra contro le Normative odierne che vietano di installare sul materiale rimorchiato i respingenti tondi e infatti su tutte le vetture, centoporte comprese, troviamo quelli trapezoidali. Anche quelle sarebbero un falso storico, ma quindi che si fa? Tali normative vietano anche le retroversioni su migliorie a livello di sicurezza. Alle vaporiere non si può più montare il fischio a vapore perchè VIETATO, si può mantenere solo in presenza del fischio ad aria. Idem per il livello a tubo di vetro e il soffiante assassino. Al E626.225 restaurato in condizioni originali a Milano, ahimè, per circolare si dovrà rimontare i fanali di tipo moderno, dopo l'attrezzaggio con SCMT. Ovviamente si tende sempre a vedere, nell'operato di qualcuno o qualcosa solamente quello che ai nostri occhi pare negativo, come per esempio il 646.028 uscito con le nuove modanature, fatte dalla stessa ditta che le produsse 50 anni fa. Bene, certi appassionati si lamentano del fatto che a 5 metri si notano troppo le vitoline a brugola.
  10. Ricordo che, secondo me sbagliando in pieno, Fondazione fece un sondaggio sulla scelta della livrea.... e, sempre sbagliando Fondazione ha dato retta agli appassionati.
  11. Forse va ancora "aggiustato" un attimino nel config per sincronizzare i vari suoni con le velocità, fammi sapere! Grazie Fulvio per il procedimento!
  12. Per chi fosse interessato Suono carrelli.cdp
×
×
  • Create New...