Jump to content

Cancio

Administrators
  • Content Count

    1,556
  • Joined

  • Last visited

2 Followers

About Cancio

  • Birthday 11/26/1976

Personal Information

  • TrainZ version
    T:ANE
    TS 2012
    Sono qui per le foto / Here for the photo gallery
  • My Homeplace
    Tortona (AL), Italia
  • Country
    Italia

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. qualche errore nel formato di salvataggio del tga penso. fatto 30 facciam 31, che warning è ?
  2. Ma anche a farlo. Con il programma apri il file im dell'ombra già esistente, ma che punta alla texture monocromatica, una volta caricata dal programma clicca su "make shadow" senza variare i parametri e il gioco è fatto. Non mi ricordo come sceglierle, probabilmente devi guardare in options, ma il programma genera quattro tipi diversi di ombre: Simple Shadow - This is a rolling-stock only option, which creates a low-poly shadow using the billboarding technique. Low Poly Shadow - This creates a low poly shadow using the progressive mesh collapsing technique. Rectangular Box Shadow - This creates a box shadow based on the size of the parent mesh. Full Shadow - This creates a full shadow based on the parent mesh without poly reduction. La full praticamente realizza l'ombra a partire dalla mesh originale del rotabile,privandola della texture e degli attach point (nel caso si peschi la mesh originale del rotabile) rectangular box fa un bel parallelepipedo la low poly crea un modello a basso numero poligoni riciclando la linea di principio dei vecchi file .pm probabilmente la simple crea due piani incrociati Partendo da una mesh ombra, c'è buona possibilità che sia essa stessa già semplificata in qualche modo, per cui puoi usare la full senza problemi, o se non vai di un bello scatolone. In ogni caso il programma genera un file shadow.im, che dovrebbe creare nella cartella dove c'è il file di partenza: una volta ottenuta la nuova ombra, puoi cancellare gli altri (mesh, tga e texture.txt) e far puntare al config shadow.im o se vuoi puoi rinominare il file creato dal programma con il nome dell'ombra che elimini (ovviamente senza modifiche al config).
  3. Cancio

    Cancio :)

    Foto più che altro "di servizio", aspettando che torni voglia ed ispirazione per qualcosa di più di semplici scatti fatti al volo con il cellulare.
  4. forse in uno dei programmini di PEV c'è il correttore automatico di questo errore,o forse era Asset-X, non ricordo (ed essendo in ufficio non ho modo di verificare), ad ogni modo per ovviare, apri ciascuno dei TGA e "sporca" con un solo pixel leggermente più chiaro o più scuro rispetto alla tinta base la texture. Salva e il problema è risolto. Usa Quickshadow di PEV, così puoi direttamente cancellare la texture e il file .texture.txt una volta creata la mesh di ombra con Quickshadows.
  5. Io sto pian pianino smantellando l'installazione di TS 2010, dove ho dei carri GEFCO per il trasporto auto e furgoni mediamente carini (un tipo fatto bene, l'altro un po' meno). Mi stavo già ingegnando per correggere i vari warning ed esportarli sugli "altri" Trainz, quando mi è saltato all'occhio che c'era una versione più recente sulla DLS Vai tranquillo quindi Nicola Se hai bisogno, siamo qua.
  6. a volte basta così poco Bene dai, importante che tu abbia risolto
  7. Esatto, credo che sia proprio quella la causa della segnalazione di errore Io ti direi di fare quel minimo di "artigianato" necessario per trasformare il carro alias in un carro "indipendente" si esatto, non ricordo da quanto, ma le iconcine nella finestrella di anteprima sono obsolete già da un bel po' di versioni. qui probabilmente l'apertura in CCP ha mandato a gambe all'aria il config o le chiamate erano comunque secondo vecchie sintassi. Prova a mettere screen con il contenuto della cartella dove ci sono le varie texture e riporta il file config, che proviamo a metterlo in sesto.
  8. Potrebbe non essere l'ipotesi più "semplice" quella giusta.... Sempre da prendere con la dovuta precauzione, ma è stato appena pubblicato questo articolo https://www.ferrovie.info/index.php/it/13-treni-reali/12881-ferrovie-incidente-del-frecciarossa-si-indaga-sull-ipotesi-scambio-difettoso?fbclid=IwAR1Ia9KcQaX5Q6yzdeLViFkyzUHnuBmFgi6uRfUmZZB_BN0hBElQgeXgHMc Vedremo cosa verrà fuori dagli accertamenti.
  9. Mi pare che con i programmi di PEV si riesca a creare in automatico l'immagine di anteprima che viene mostrata in Content Manager, non l'iconcina che viene visualizzata in surveyor e driver. Se l'errore è nel rotabile "alias", recupera l'icona dal rotabile "padre", altrimenti te la potresti fare da zero, è lavoro non difficile, ma piuttosto noioso, se badi al sodo per poter utilizzare il carro nel gioco può andare anche "riciclare"
  10. Warning: il carro ricorre ad un "alias", ovvero una modalità di realizzare rotabili che permetteva un minimo risparmio di spazio, in quanto il modello in realtà puntava ad un altro carro completo, a cui veniva applicata la texture del carro alias, ovviamente dovevano essere realizzati in determinate condizioni che ora non ricordo (avevo realizzato la E632.024 con quello stratagemma). Se non si cambia il valore di trainzbuild dovrebbe funzionare, pur essendo tecnica ormai sorpassata ad esempio dalle mesh library. Errore: semplicemente non esiste il file .tga. Potrebbe essere errato il path, magari fai uno screen della cartella con i file e inserisci qui il config.
  11. Treno trasporto auto Torino Orbassano-Voghera,a Voghera cambio volante e rientro in vettura a Milano,il treno era stato condotto da una allieva macchinista. Fotografia scattata di primo mattino < da diapositiva, fotocamera Nikon F3 > Tortona (AL), anni '90

    © Walter Bonmartini

  12. Vediamo la E656 272 con un lungo treno espresso nella gola di Ceraino, lungo il fiume Adige. Oggi questo tratto è abbandonato. Esiste una galleria. Località: Ceraino (VR) Data Scatto: 01 luglio 1989

    © Gerold Hoernig

  13. Cancio

    E636 044

    L’E.636.044 al traino di un treno merci in arrivo da Verona. L’immagine fu ripresa dalla terrazza della Cabina A di Brescia il 26 maggio 1974.

    © Claudio Pedrazzini

  14. Cancio

    Tirano

    Stazione di Tirano FS Tirano (SO), 19 agosto 1992

    © Luigi Iorio

  15. Organizzato da Fondazione FS A Sulmona p. 9.00 Campo di Giove a. 10.07 - p. 11.37 Palena a. 12.00 - p. 12.50 Rivisondoli - Pescocostanzo p. 13.07 Roccaraso a. 13.12 R Roccaraso p. 16.30 Rivisondoli - Pescocostanzo p. 16.41 Campo di Giova p. 17.06 Sulmona a. 17.42 Link alla pagina di Fondazione FS dedicata al treno (consultabili anche le altre date)
×
×
  • Create New...