Jump to content

Presentazione e qualche informazione


Recommended Posts

Salve a tutti, mi chiamo Peppe e mi sono appena iscritto su questo forum: motivo? Vorrei entrare per la prima volta nel mondo di Trainz.

Sono un utilizzatore di OpenRails (precedentemente utilizzavo MSTS) e realizzo anche contenuti per lo stesso simulatore tramite l'utilizzo di Blender. Per adesso non ho pubblicato nulla su internet, ma ho un bel po di 3D realizzati sul mio HD (stazioni, edifici, catenaria, ecc.).

 

Passo subito al dunque. Noto che con il passare degli anni la communita' italiana di Trainz e' cresciuta di molto, ed anche se i contenuti disponibili per OR-MSTS sono ineguagliabili, credo che, da quel che e' uscito fuori dalle mie ricerche, al secondo posto posso tranquillamente affermare la presenza di Trainz (ma posso anche sbagliarmi).

 

A tal proposito vorrei chiedere alcune informazioni (abbiate pazienza 😀)

 

  1. Esiste qualche differenza sostanziale tra Trainz: A New EraTrainz Railroad Simulator 2019? Quale consigliate tra i 2?
  2. Ho letto che esiste la retro-compatibilita' con versioni precedenti, confermate cio'?
  3. Quanto effettivamente sia un simulatore? Sapevo che Trainz fosse molto piu' un simulatore da "plastico" ma sembra che con le ultime versioni si avvicina molto a Train Simulator. Qual'e' il vostro punto di vista?
  4. Quanto e' facile realizzare contenuti tipo scenari (non so come vengono chiamati in Trainz) e si possono utilizzare dati DEM e Google Maps per realizzare scenari fedelmente? 
  5. Come detto precedentemente utilizzo Blender per realizzare 3D, esiste qualche criterio o guida per riadattarmi, qual'ora decidessi di usare Trainz, allo stile e logica di questo gioco? (tutto dipendera' dalle risposte alle prime 4 domande).

 

In realta' ho molte altre domande da fare, ma non voglio disturbare e distogliere l'attenzione dalle prime 4/5 domande che ho gia' fatto, dato che le reputo importanti.

 

A presto

Link to post
  • Replies 50
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Rieccomi qui! Grazie Piero e tutti gli altri per le risposte, il video si e' utile (piu' che altro simpatico il ragazzo) ma alla fine non dice nulla di nuovo rispetto a quello che gia' sapevo. La

Ciao Peppe, forse sono quello che ti sa rispondere ad alcuni tuoi dubbi. Sono un costruttore di tratte o meglio routes, dato che ho realizzato più tratte americane che italiane. Alcune

La nuova versione della Sebino verrà pubblicata tra poco. E' stata ampliata verso ovest completata con l'area di Palazzolo-Paratico.(vedi post apposito) Completata anche la costa ovest berga

Posted Images

33 minuti fa, PTrains ha scritto:

Esiste qualche differenza sostanziale tra Trainz: A New EraTrainz Railroad Simulator 2019? Quale consigliate tra i 2?

Certamente il secondo

 

Ho letto che esiste la retro-compatibilita' con versioni precedenti, confermate cio'?

Putroppo si, ed è la causa di tanti guai

 

Quanto effettivamente sia un simulatore? Sapevo che Trainz fosse molto piu' un simulatore da "plastico" ma sembra che con le ultime versioni si avvicina molto a Train Simulator. Qual'e' il vostro punto di vista?

Guarda la tratta Sebino e risponditi da solo

 

Quanto e' facile realizzare contenuti tipo scenari (non so come vengono chiamati in Trainz) e si possono utilizzare dati DEM e Google Maps per realizzare scenari fedelmente? 

Il facile non esiste.Dipenda da quanto vuoi realizzare. Puoi benissimo usare trainsdem e le texture do google.

 

 

Detto ciò, benvenuto a bordo

Link to post

Grazie per il benvenuto, e grazie Ettore per la risposta.

 

Diciamo che non mi e' chiaro che tipi di problemi possano scaturire dall'utilizzare materiale di vecchia data (oltre al fatto che magari esteticamente sono obsoleti), ma per adesso sorvolo su questa parte, c'e' tanto che devo ancora capire! 

 

Per quanto riguarda invece questa parte: 

 

Quote

Quanto e' facile realizzare contenuti tipo scenari (non so come vengono chiamati in Trainz) e si possono utilizzare dati DEM e Google Maps per realizzare scenari fedelmente? 

Il facile non esiste.Dipenda da quanto vuoi realizzare. Puoi benissimo usare trainsdem e le texture do google.

 

La mia metrica di giudizio e' OR/MSTS. Credo che il Route Editor di questo simulatore lo conoscano tutti e di certo non passa per l'editor piu' facile del mondo. Si, esiste il nuovo editor gratuito realizzato appositamente per OR, ma anche questo non scherza in termini di grattacapi e giramenti di testa!

Avevo dato qualche occhiata all'editor di Trainz e devo ammettere che e' di gran lunga piu' facile, ma lungi da me a dire che realizzare una route sia una passeggiata, non era proprio quello che intendevo.

 

Per esempio non riesco a capire quanti Scenari Italiani siano stati realizzati per Trainz, o se la concezione di Scenario e' intesa diversamente per questo simulatore. Stesso discorso sono le activity. Ma chi realizza Scenari, crea anche i 3D delle Stazioni? La mia domanda e' piu' che altro questa, dato che ho a disposizione 3D gia' realizzati e conservati in codice sorgente, posso portare questi 3D su Trainz? 

 

Link to post

Pubblicati ben pochi.

Realizzati penso a decine. Tutti gelosi del loro orticello.

 

Chi fa le tratte (per te scenari) di solito realizza anche qualche suo oggetto.

Non so dirti come esportare Blender--> Trainz ma si può certamente.

I tuoi Scenari qui si chiamano sessioni.

Per Transdem ecc Giuliano è il più titolato a risponderti, ma sarà in ferie anche lui.

Link to post
30 minutes ago, ettore48 said:

Pubblicati ben pochi.

Realizzati penso a decine. Tutti gelosi del loro orticello.

 

Chi fa le tratte (per te scenari) di solito realizza anche qualche suo oggetto.

Non so dirti come esportare Blender--> Trainz ma si può certamente.

I tuoi Scenari qui si chiamano sessioni.

Per Transdem ecc Giuliano è il più titolato a risponderti, ma sarà in ferie anche lui.

 

Ti ringrazio per le ulteriori delucidazioni. Non ho fretta, posso attendere, intanto vedro' di studiarmi meglio Trainz e credo proprio che optero' per l'ultima versione! 🙂

Link to post

Ciao Peppe e benvenuto 🙂

Anche io uso OR ma essenzialmente per collezionare la notevole quantità di treni italiani, francesi e tedeschi che sono stati creati per lui e MSTS prima, se poi son modelli creati da Renzo non me ne faccio scappare uno 😄

Per mia pigrizia non manovro mai, in OR uso il pilota automatico mentre in Trainz vado di manopola come nei plastici 😱

Trainz però lo prefesrisco per la semplicità d'uso sopratutto nella realizzazione delle tratte, che è la cosa che mi diverte di più, e non è più quel solo e semplice creatore di plastici delle primissime versioni. Oggi con Trainz Simulator 2019 hai una bella grafica, non fra le più evolute ma da le sue soddisfazioni (basta vedere la Brescia-Iseo), volendo si possono creare tratte al vero utilizzando un programma a pagamento esterno (ma qui alcuni di noi lo hanno e ti possiamo dare una mano se vuoi provare a fare qualcosa), un pò più complicato il discorso delle sessioni (ossia le activity di OR/MSTS) che rimanderei ad una discussione a parte e con coloro che se ne intendono.

Infine, creare con Blender ed esportare in TRS2019 è spiegato qui:

http://online.ts2009.com/mediaWiki/index.php/HowTo/Export_from_Blender_using_FBX

 

Se deciderai per l'acquisto personalmente ti consiglio la versione Standard in quanto con la Platinum Edition alcuni di noi hanno avuto un pò di problemi di compatibilità oppure, come ti consiglia Ettore, aspetti la prossima ma non si sa quando uscirà

Link to post

Ciao Piero, e grazie per le dritte! Guarda, saro' del tutto sincero ed onesto, ho sempre snobbato altri simulatori al di fuori di OR, li ho sempre reputati un modo per spillare soldi senza donare nulla in cambio! Tali simulatori vivono grazie alle community, certo ci sara' chi vuole semplicemente giocare guidando un treno (reputato dal mercato come meno affascinante degli aerei) ma il resto sono tutti appassionati! E da appossionati si creano community, reti di scambio e sviluppatori per riportare digitalmente un hobby o ricordi ferroviari di un tempo che fu. 

Scarto a priori la controparte, ossia Train Simulator o Rail Works o come si chiama adesso (anche con i nomi e' un problema stargli dietro). Trovare contenuti gratis e' in impresa ma lo e' ancora di piu' realizzare qualcosa per quel simulatore.

Giusto oggi, per puro caso, mentre cercavo immagini di una cabina relativa ad un rotabile, mi sono imbattuto in uno screenshot proprio di Trainz (qualche ultima versione); ovviamente il rotabile e' italiano. E dunque mi sono detto: caspita come e' diventato Trainz! Ed eccomi qui'.

 

Io credo che a livello di storicita', importanza ed anche valore, il vecchio caro MSTS (oppure OR) sia insuperabile, ma di sicuro a livello tecnico, ossia a livello di motore grafico e concettuale, sia ormai datato. Apprezzo ancora il lavoro di molti, come il caro buon Renzo (chi non lo conosce 😀 ) ma bisogna iniziare a puntare un po in avanti, e credo che Trainz forse e' la soluzione migliore dove "investire". 

 

Detto questo, e mi scuso per la lunga pappardella, attendere la nuova versione di Trainz e' un po un azzardo. Purtroppo per via del Covid credo molto verra' posticipato all'anno prossimo (nelle migliori delle ipotesi). Non c'e' problema, optero' per la versione Standard, male che vada sara' un altro gioco che terra' compagnia altri giochi, diversi, a cui non giochero' 🙂

  • Like 1
Link to post

Ciao Peppe,

forse sono quello che ti sa rispondere ad alcuni tuoi dubbi.

Sono un costruttore di tratte o meglio routes, dato che ho realizzato più tratte americane che italiane.

Alcune le trovi free nel ns settore download.

Screenshots di alcune tratte le trovi nel relativo club o in album pubblicati dagli utenti.

Di ITALIANO ho definito la Sebino Lake inserita di default in TRS19. Tra pochi giorni su questo sito verrà pubblicato l'ampliamento e l'aggiornamento della tratta.

Altri amici stanno terminando alcune tratte di pianura molto interessanti.

 

TRS19 è il meglio che trovi sul mercato per la realizzazione di ambienti MOLTO simili alla realtà.

L'utilizzo di dati DEM è perfettamente funzionante. Ovvio che la creazione dei dati DEM è deputata ad un programma esterno ma dal costo irrisorio, ma con TRS19 puoi crearti il tuo paesaggio immaginario e senza limitazioni di epoche.

 

Trainz ha una database free enorme nella sua Download Station, che puoi contattare direttamente dal Content Manager.

Ovviamente esiste anche un settore a pagamento, per tratte o loco ad alto livello.

 

TRS19 è l'unico ad avere anche una gestione della luce molto aderente alla realtà, Se ti intendi un pò di fotografia base, puoi ottenere risultati aderenti alla realtà al 100%.

TRS19 ha anche la possibilità di gestire gli oggetti stagionalmente, sempre che gli stessi siano stati creati con questa opzione.

L'unico difetto reale per il terreno di Trainz è la gestione del stesso con maglie da 5/10 metri. Capisco che più fitta è meglio ma il frame rate sarebbe disastroso.

Altro punto importante è la gestione della vegetazione. Se hai una scheda NVIDIA puoi ottenere diverse opzioni per gestire erbe e cespugli.

 

Se sei un "costruttore" di oggetti e/o tratte puoi pubblicare qui i tuoi lavori o chiedere consigli.

Blender può essere usato benissimo per la realizzazione degli oggetti e poi esportati in Trainz.

Sul sito forum Auran puoi trovare i collegamenti a Trainz Wiki per un manuale di istruzioni, ma anche su Youtube trovi una infinità di tutorial.

 

Se ti serve qualcosa, noi siamo qui.

 

PS:

Se nel tuo profilo puoi inserire la tua città, ci fa sempre piacere sapere dove vivono i ns amici...

 

  • Like 1
  • Thanks 1
Link to post

Grazie Morenos e Jango per il benvenuto.

Sopratutto complimenti per il lavoro svolto Jango con la Sebino Lake, inutile dire e' stata la prima route che ho visionato su Youtube relativa a Trainz, un lavoro eccellente! 

 

Le spiegazioni fornite mi hanno aiutato a chiarire di molto le mie idee ancora confuse, ma e' del tutto normale quando si tratta di imparare qualcosa di nuovo, ma puoi anche capire dopo anni di utilizzo di OR la mia mente e' schematizzata a quel sistema.

 

Ho dato anche un occhiata relativamente a come creare ed importare i DEM, di sicuro un po' piu' complicato di OR, ma le guide sono molto dettagliate quindi credo sara' qualcosa che potro' imparare.

 

Nulla, apprezzo moltissimo i vostri consigli ed il caloroso benvenuto, non mi resta che acquistare il gioco e smanettarci un po, unico modo per imparare il ragionamento di questo simulatore 😀

 

Link to post

Dunque, ormai sono un paio di ore che ho Trainz 2019 e sto provando qualsiasi impostazione possibile, ma mi rendo conto che questo gioco e' di una pesantezza unica!

 

Cioe' si, mi e' stato detto infatti che richiede un bel po di risorse, ma sinceramente non ha senso anche perche' non ho un PC di fascia bassa, certo non il top di gamma, ma riesco tranquillamente a giocare a dettagli alti/ultra a qualsiasi titolo, invece su sto simulatore devo mettere tutto basso per non avere scatti (ed anche a dettagli bassi qualche scatto lo fa).

Per chi interessato ho un Ryzen 7 2700X, 16GB RAM ed una AMD RX580 8 GB. So che ci vuole una NVIDIA per qualche "dettaglio extra" ma qui altro che dettaglio extra, il gioco proprio e' lento, ingiocabile per certi versi, sinceramente avere un pc da piu' di 2000 euro per far andare un po di "trenini", beh, rimango sul vecchio OR.

 

Magari dovrei aprire un topic nella sezione apposita, forse esiste una combinazione grafica vincente per far andare sto gioco, ma ci pensero' su.

 

PS: ho provato su diverse route, anche quella Italiana (per carita', spettacolare eh) ma nulla di fatto.

Link to post

La RX580 è piuttosto vecchia come GPU, posseggo una 980ti e tengo i dettagli su 'medio' indicativamente, e secondo i benchmark la 980ti ha performance concretamente superiori alla RX580, d'altronde sono schede con già 5 anni...

Da architetture create 5 anni è difficile aspettarsi grandi performance con giochi usciti 2 anni e (purtroppo) non molto ottimizzati

Edited by The_Fidax
Link to post
48 minuti fa, PTrains ha scritto:

Dunque, ormai sono un paio di ore che ho Trainz 2019 e sto provando qualsiasi impostazione possibile, ma mi rendo conto che questo gioco e' di una pesantezza unica!

 

Cioe' si, mi e' stato detto infatti che richiede un bel po di risorse, ma sinceramente non ha senso anche perche' non ho un PC di fascia bassa, certo non il top di gamma, ma riesco tranquillamente a giocare a dettagli alti/ultra a qualsiasi titolo, invece su sto simulatore devo mettere tutto basso per non avere scatti (ed anche a dettagli bassi qualche scatto lo fa).

Per chi interessato ho un Ryzen 7 2700X, 16GB RAM ed una AMD RX580 8 GB. So che ci vuole una NVIDIA per qualche "dettaglio extra" ma qui altro che dettaglio extra, il gioco proprio e' lento, ingiocabile per certi versi, sinceramente avere un pc da piu' di 2000 euro per far andare un po di "trenini", beh, rimango sul vecchio OR.

 

Magari dovrei aprire un topic nella sezione apposita, forse esiste una combinazione grafica vincente per far andare sto gioco, ma ci pensero' su.

 

PS: ho provato su diverse route, anche quella Italiana (per carita', spettacolare eh) ma nulla di fatto.

Sembrerebbe che parti già premunito per decidere che non ti piace.

Voler far girare trs 19 con un pc vecchio di 5 anni può solo mettere impostazioni al minimo.

Ognuno di Noi al passaggio da trs 12 a trs 19 hanno fatto lo sforzo di aggiornare o addirittura acquistare un nuovo pc a tale scopo, addirittura alcuni di noi non ci sono passati per impossibilità di rinnovare.

Quindi un pò di rispetto, se vuoi ritornare al tuo vecchio simulatore fallo ma in silenzio, sappiamo già i difetti e i pregi.

Grazie!

 

Link to post

Come dice anche Luca purtroppo è la scheda video, ci vorrebbe un 5700XT oppure una RTX2060 meglio ancora 2070 😔

Se ti vuoi rivolgere all'usato io ho una RTX 1080 Ti e TRS2019 va liscio come l'olio ma so da altri utenti che anche con la 1080 non ha problemi

Link to post
2 hours ago, pegaso52 said:

Sembrerebbe che parti già premunito per decidere che non ti piace.

Voler far girare trs 19 con un pc vecchio di 5 anni può solo mettere impostazioni al minimo.

Ognuno di Noi al passaggio da trs 12 a trs 19 hanno fatto lo sforzo di aggiornare o addirittura acquistare un nuovo pc a tale scopo, addirittura alcuni di noi non ci sono passati per impossibilità di rinnovare.

Quindi un pò di rispetto, se vuoi ritornare al tuo vecchio simulatore fallo ma in silenzio, sappiamo già i difetti e i pregi.

Grazie!

 

 

Mi spiace controbattere, non e' da me, ma 1 anno in ambito informatico e' tanta roba e la tua affermazione non e' del tutto corretta.

Il mio processore usci' in commercio 2 anni fa, mentre la scheda grafica 3 anni fa quindi e' ancora un PC del tutto al passo con i tempi.

 

Con la mia risposta non ho voluto mancare di rispetto a nessuno, e se reputi che l'ho fatto chiedo scusa, ma la mia era semplicemente una valutazione su un gioco che non e' per niente ottimizzato. Ripeto, gioco a titoli usciti quest'anno a dettagli ultra mentre un gioco uscito l'anno scorso, come appunto Trainz 2019 devo andare di dettagli bassi, non e' un problema mio purtroppo. La VGA la cambiero' a tempo debito e non di certo per un software fatto male a monte.

Non e' questione di non piacermi il gioco, ci sono rimasto molto male, credimi, perche' il gioco ha delle potenzialita' notevoli (altrimenti non ero qui' a scrivere un post di informazioni relative a questo simulatore).

 

Congelero' l'idea di avventurarmi per il momento, avrei voluto contribuire con la creazione di contenuti ma come posso testare contenuti se il gioco lo devo far girare a dettagli bassi? Non ha senso, non so se rendo l'idea.

 

Comunque apprezzo ugualmente il vostro supporto e la vostra gentilezza, ma fin quando non riusciro' a far girare questo simulatore come si deve dovro' rinviare le mie attenzioni a Trainz.

 

A presto

Link to post

La RX580 é un rebrand di un chip più vecchio (RX480) con qualche ottimizzazione, pertanto se anche la scheda é uscita 3 anni fa (e 3 anni nel materiale PC é un tempo molto grande) si basa su una architettura più vecchia (venduta nel 2016, progettata nel 2015): https://www.tomshw.it/hardware/test-radeon-rx-580-8gb/

Inoltre sono anche chip di fascia media: lo dicono i dati paragonando li alla controparte nvidia

Link to post

La risposta di Luca taglia la testa al toro, grazie, vedi Peppe prima che ci sia un'ottimizzazione di questo gioco ne passerà acqua sotto i ponti, come passeranno personaggi spaccamontagne e emuli di Leonardo da Vinci ( a proposito che fine ha fatto? ). Spero che tu possa far girare questo simulatore come si deve e dimostrare che mi sono sbagliato.

Ti aspettiamo.

 

Link to post
12 ore fa, PTrains ha scritto:

PS: ho provato su diverse route, anche quella Italiana (per carita', spettacolare eh) ma nulla di fatto.

Non ho capito il "ma nulla di fatto".

Che aspettative pensavi di avere da Trainz ? Sono ignorante (che ignora) ma non l'ho capito.

Inoltre con il tuo pc in quelle condizioni, ti perdi non il 50% ma il 90% delle caratteristiche di Trainz.

Tra le mancanze del tuo pc, c'è una basilare per evitare gli scatti : la memoria.

Purtroppo Trainz carica tutta la tratta in memoria proprio per questo e 16GB di ram sono al limite.

Link to post

Benvenuto anche da parte mia.

 

Trainz è un mondo "dolcemente complicato" XD

 

In Trainz ci vuole molto tempo, passione e pazienza, potresti passare ore, giorni, mesi o anni a creare oggetti vari e tratte, per questo il mio consiglio è di prendere prima confidenza con il gioco, i suoi comandi, e il metodo di costruzione degli scenari, e solo successivamente passare alla creazione di propri oggetti da usare in Trainz

 

 

Link to post

Grazie ancora per il vostro supporto, dunque cerco di rispondere per punti ed essere piu' chiaro possibile.

 

@jango La mia risposta si riferiva al fatto che la tratta italiana di Trainz, anche se ho dovuto mettere dettagli molto bassi, e' molto bella e ben fatta! Lo so che mi perdo molto di tutto il lavoro svolto, ma purtroppo il gioco mi va a diapositive se aumento i dettagli, per questo ho detto nulla di fatto.

 

@pegaso52 ed @The_Fidax Potrei effettuare un upgrade della Ram, quello era gia' nei miei progetti indipendentemente da Trainz, ma non so quanto effettivamente possa risolvere la situazione. Ho letto anche sui forum internazionali e quello della casa sviluppatrice, ed ho appurato che il gioco e' stato "ottimizzato" per le schede NVIDIA, per i possessori di schede AMD purtroppo c'e' poco da fare, ed anche se uno andasse a spendere piu' di 400euro per una nuova VGA AMD prestante, questa puo' viaggiare su Trainz quasi come una entry-level di NVIDIA, e di conseguenza torniamo a quanto detto precedentemente: il gioco e' fatto male dalla base (o magari hanno avuto interessi a spingere gli utenti ad acquistare NVIDIA, marketing insomma).

 

@Kessen1 ed @ettore48 So che ci vuole molta pazienza, forse la stessa che ho dovuto avere all'inizio con MSTS/OR, ma e' piu' che plausibile. Il fatto e' che prima ancora di parlare di 3D (ho voluto solo avere un infarinatura generica su cosa e' possibile o meno fare con questo simulatore) bisogna capire la dinamica di questo simulatore, ed alla fine trarre le mie conclusioni se vale la pena perdere tempo ed energie per realizzare contenuti per Trainz o meno.

 

Giusto per aggiungere altro ho acquistato anche T:ANE, ho trovato la licenza a pochissimi euro (credo 4) e dunque ho preso anche la versione precedente. Miglioramenti a livello di FPS e giocabilita' per quanto mi riguarda ce ne sono, posso settare anche qualche cosa ad alto/ultra senza compromettere troppo la giocabilita', cosa che con TS2019 e' impossibile per me.

Ma e' ancora troppo presto per me nel gridare "capolavoro" o "tanti saluti OR". Mi da sempre quel senso di non essere un vero e proprio simulatore, durante le sessioni di training il treno si guida praticamente come un plastico: avanti e dietro e stop, no freni, niente condotte, ecc. Di sicuro non cerco un simulatore professionale, ma ne tanto meno un plastico. Ma comunque devo ancora approfondire, devo ancora esplorare il tutto.

 

Una cosa che ho notato riguarda anche le DM (o comunemente chiamate Montagne Distanti) che a differenza dei DEM dovrebbero essere caricate a priori indipendentemente dal range di visibilita' impostato sul simulatore (per intenderci su OR posso settare la distanza di visualizzazione dello scenario anche ad 1 KM, ma le DM distanti centinaia di KM si vedono ugualmente) invece in Trainz sembra non esistano e di conseguenza se limito la sudetta visuale (per il quale sono forzato altrimenti il gioco gira male) sembra di portare il treno verso l'ignoto dato che non si vede nulla al di la' di questo range. Questa cosa di sicuro puo' compromettere l'immersione.

 

Per il resto vedro' di capirci meglio ed esplorare Trainz tenendovi aggiornati.

 

A presto

Link to post

Innanzi tutto, benvenuto a bordo!

 

1 ora fa, PTrains ha scritto:

Mi da sempre quel senso di non essere un vero e proprio simulatore, durante le sessioni di training il treno si guida praticamente come un plastico: avanti e dietro e stop, no freni, niente condotte, ecc.

 

Trainz ha due modalità di guida:

  • una semplificata (DCC) che è quella usata nei tutorial e dall'IA (è questo la dice lunga :mrgreen:).
  • una più realistica (Cab Mode) che tiene conto di sforzo di trazione, resistenza al rotolamento, acclività della linea, maggior resistenza nelle curve, pressione in condotta dei freni, e tutta una serie di altri parametri. Per le locomotive a vapore viene considerata la pressione in caldaia, il grado di introduzione del vapore, la quantità di acqua iniettata in caldaia... A questi si possono aggiungere la resistenza dei ganci, l'aderenza variabile in funzione delle condizioni atmosferiche: non è certamente lo Sbaccheri, ma direi che se la cava più che discretamente.

Per fare un esempio pratico, in modalità DCC, la maggiore o minore massa del treno influisce solo sull'accelerazione, non sulla velocità massima (per esempio, una E.444 arriva tranquillamente a 220 km/h anche con 25 carrozze: magari impiegherà più tempo che se ne avesse solo 6, ma ci arriva). Con lo stesso identico treno, in modalità cabina, lo sforzo di trazione erogato dalla E.444 diminuisce al crescere della velocità e quindi, a un certo punto, diventerà uguale alla somma delle varie resistenze (aerodinamica, di rotolamento, dovuta all'acclività ed alla tortuosità della linea): a quel punto si stabilirà un equilibrio e si raggiungerà la velocità massima con quella composizione. 

In pratica, con la guida DCC imposti la velocità e proseguirai a quella velocità in eterno :dorme:, con la guida in cabina dovrai tener conto delle caratteristiche della linea ed intervenire assai più spesso (con una locomotiva a vapore, non avrai praticamente mai un momento di rilassamento :mrgreen:).

 

Per quanto riguarda le tue altre domande, premesso che non ho mai usato MSTS, OR o altri simulatori:

  • circa la realizzazione di tratte, lascio la parola agli esperti;
  • per la realizzazione di sessioni, Trainz è estremamente flessibile, permettendo di realizzare sessioni con notevoli variazioni ogni volta che vengono lanciate.
  • gli oggetti realizzati in Blender possono certamente essere esportati in Trainz: tempo addietro provai a cimentarmi con Blender e riuscii ad esportare un banalissimo parallelepipedo in Trainz: purtroppo, essendo il programma completamente diverso da GMax con cui ho confidenza da quasi 15 anni, mi ci volle mezzo pomeriggio per realizzarlo e quindi ho lasciato perdere. La possibilità comunque esiste, potrebbe essere necessario installare un apposito plug-in: vedo di ritrovare i tutorial che avevo scaricato.

:ciao: 

 

 

  • Like 1
Link to post

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...