Jump to content

[1983]-[R 994]-[Aurora]-[Siracusa - Roma Termini]


Recommended Posts

Rapido 994 "Aurora"

Siracusa - Roma Termini

 

large.19830418-E64063_Aurora-Siracusa_GeroldHoernig.jpg.cfc0131f9637e9cd09729c13a3746ca8.jpg

 

 

Treno fotografato il 18 aprile 1983 a Siracusa.

In corso di validità il volume orario "IL TRENO - NEL PERIODO INVERNALE 26 SETTEMBRE 1982 - 28 MAGGIO 1983 - ORARIO UFFICIALE DELLE FERROVIE ITALIANE DELLO STATO" (volume 2 1982).

 

Riferimento:

- quadro 3 relazioni nazionali

- quadro 366 Siracusa-Catania-Messina Centrale

- quadro 359 Reggio di Calabria Centrale - Messina Marittima - Villa San Giovanni - Paola - Battipaglia - Napoli - Roma

 

Siracusa (p. 9.18)
Lentini (p. 10.00)

Catania Centrale (a. 10.26 - p. 10.30)

Acireale (p. 10.46)
Taormina Giardini (a. 11.10 - p. 11.11)
Messina Centrale (a. 11.50 - si congiunge con sezione da Palermo - Rapido 992 - p. 8.52 , a.11.53)

Prosegue come R 992

Messina Marittima p. 12.25 - | corsa

Villa San Giovanni a. 13.00 - | marittima
Villa San Giovanni (p. 13.40 - si congiunge con sezione da Reggio di Calabria Centrale - Rapido 990 - p. 12.58)

Gioia Tauro (a. 14.07 - p. 14.08)
Lamezia Terme Centrale (a. 14.54 - p. 14.58)
Paola (a. 15.31 - p. 15.35)

Maratea (p. 16.27)

Salerno (a. 18.03 - p. 18.07)
Napoli Piazza Garibaldi (a. 18.55 - p. 19.00)

Napoli Mergellina (a. 19.08 - p. 19.12)

Roma Termini (a. 21.10)

 

 

Un Rapido che "fu" anche, seppur breve tempo ormai molti anni prima rispetto alla data della foto, un T.E.E. in servizio interno.

Una bella composizione varia cromaticamente: alla inconfondibile livrea delle vetture "Eurofima", l'altrettanto inconfondibile livrea delle E.646.

La 063, ormai priva delle modanature, ma ancora allo stato d'origine e non sottoposta alla "trasformazione" in unità atta ai treni reversibili in telecomando integrale.

 

Il treno fotografato è il Rapido 994, con origine Siracusa.

Come riportato nella traccia oraria desunta dall'orario ufficiale FS in vigore all'epoca, viaggiava come Aurora anche il Rapido 992, in partenza da Palermo per Messina, dove si ricongiungeva con il 994.

Il convoglio proseguiva il suo viaggio verso Roma classificato come Rapido 992 Aurora.

A Villa San Giovanni poi, ecco aggiungersi alla composizione la terza sezione del treno, il Rapido 990 proveniente da Reggio di Calabria Centrale.

Una soluzione, quella delle "sezioni", molto diffusa all'epoca e che permetteva di percorrere praticamente tutta la penisola con pochissimi cambi, se non nessuno, a seconda dell'origine del viaggio.

 

A livello di curiosità non legata a questo treno, nella lista di segni ed abbreviazioni in apertura di questo volume orario, compariva già la classificazione "IC", che veniva così descritta: " Treno <<Intercity>> rapido internazionale di 1° e 2° classe.

  • Like 3
Link to post
  • 2 months later...

Marcello, dal Tema n.25 di Tutto treno del 2010 sulle composizioni anni'80:

R991 Aurora Roma - Reggio Calabria. nel 1980/81

- sezione Roma - Reggio 2 UIC-X GA di seconda classe + 1 GC di prima classe;

- sezione Roma - Siracusa 2 UIC-Z "Eurofima" Arancio di prima classe + 1 UIC-X grigia di seconda classe;

- sezione Roma - Palermo 2 UIC-Z "Eurofima" Arancio di prima classe + 2 UIC-X grigia di seconda classe;

- sezione Roma - Messina 1 GC Ristorante.

 

Le varie sezioni, partendo dalla prima, vanno agganciate di seguito alla precedente (Reggio C./Siracusa/Palermo/Messina).

Inoltre nello stesso tema c'è anche la composizione del suo successore, il Peloritano: vuoi che lo scrivo?

 

:ciao:

  • Thanks 1
Link to post

Quand'è così, facciamo un balzo in avanti di 7 anni per arrivare al 1988 quando venne elevato (o trasformato) a Intercity assumendo la numerazione 677:

- Sezione Roma Reggio Calabria 1 WR "Self Service (per intenderci, quella grigio con banda nera tra i finestrini) + 1 GC di prima classe;

- Sezione Roma - Siracusa 3 UIC-X di seconda classe "grigio/rosso fegato" + 1 UIC-Z "Eurofima" Arancio di prima classe;

- Sezione Roma - Palermo 2 UIC-Z "Eurofima" Arancio di prima classe + 2 UIC-Z GC di seconda classe con filetti azzurri.

Le Z "Eurofima" arancio viaggiano agganciate insieme, cosicché a Messina basta solo sganciarle per proseguire verso le rispettive destinazioni senza ulteriori manovre; anche qui le varie sezioni sono agganciate una di seguito all'altra partendo da quella breve per Reggio.

 

Walter, a questo punto domando: se ci sono delle singole foto vecchie già caricate o da caricare ritraenti la "Freccia del Sud" da/per  Agrigento, il "Treno del sole", la "Freccia della Laguna" e "l'Archimede", posso inserire la composizione dei suddetti treni prendendola dai Temi di TT sugli anni'80/90.

:ciao:

Link to post

Grazie Nicola. Proverò a fare composizioni come hai suggerito.

 

:ciao:

 

P.S.

Immagino che le carrozze per Reggio siano messe in coda, in modo da sganciarle per prime. O mi sbaglio? :bho: E quindi le altre partendo dalla coda, nel senso che le prime (vicine alla loco) siano quelle destinate a Palermo?

Link to post

No no Marcello, le carrozze per Reggio sono in testa poiché vengono sganciate e proseguono con la loco titolare per Reggio mentre il resto del treno viene avviato al traghettamento, che avviene con la loco da manovra in testa (più ovviamente 1 carro e 1 carrozza/bagagliaio scudo) poiché gli invasi sono contromano rispetto al senso del treno e viene imbarcato dalla coda.

 

:ciao:

Link to post
×
×
  • Create New...