Jump to content
Primo della serie 7000
 
© Maurizio Luigi Iorio
Credit Immagine caricata in origine nella galleria TrainZItalia Foto il 10 Aprile 2016 - Autore Maurizio Luigi Iorio


Quando le manovre in porto a Genova erano FS. Genova porto rimessa Lanterna, 02 Giugno 1976

Credit

Immagine caricata in origine nella galleria TrainZItalia Foto il 10 Aprile 2016 - Autore Maurizio Luigi Iorio

Copyright

© Maurizio Luigi Iorio
  • Like 4

Photo Information for Primo della serie 7000


Recommended Comments

Me li ricordo sotto casa... insieme alle 245.8000.

I 225.7000 appartenevano a tre serie (700x, 703x e 705x): le prime due erano integralmente assegnate al DL di Rivarolo.

É possibile che le 7031-7033 appartenessero in precedenza, come le 245.8000, a qualche impresa privata, ma la materia è piuttosto oscura. Magari si può trovare qualcosa su qualche sito tedesco, ma la lingua - a differenza delle ricerche sulle General Electric - mi ostacola :mrgreen:.

  • Like 2
Link to comment

Trovato... secondo il Cherubini, "Materiale motore FS 1979-01-01":

- i 7001-7013 furono costruiti da Greco (licenziataria della Deutz) nel 1955, per le FS;

- il 7014 fu costruito da Greco, nel 1958 per la IMA (Impresa Manovre e Affini) come IMA 002;

- i 7031-7033 furono costruiti da Deutz nel 1961 per la IMA, come IMA 004-006;

- i 7051-7070 furono costruiti da Greco tra il 1959 e il 1963 per le FS.

 

Nota a margine 1: la IMA aveva anche due Deutz più grandi a tre assi del 1957 e 1958, poi passati alle FS come 235.7001-7002. Quest'ultimo era classificato IMA 003, quindi suppongo che il 7001 fosse lo IMA 001. Un Deutz a tre assi simile era in servizio presso la raffineria ERG di Bolzaneto (ricordo di averlo visto accantonato), insieme ad almeno un paio di Kof, sempre Deutz, di costruzione postbellica e leggermente diversi dal modello "classico".

 

Nota a margine 2: le manovre in porto a Genova, fino al 1969, venivano svolte da due imprese, la IMA sopra citata e l'Impresa Lagorara (IL) che aveva tre Jung R42 (poi diventate FS 245.8000) e una mezza dozzina di locomotive a vapore. Le Jung avevano una livrea bordeaux, poi sostituita dal classico verde vagone. Non ricordo di aver visto le locomotive della IMA, ma è possibile che operassero su Sampierdarena.

 

P.S. Ci si potrebbe tirar fuori un articoletto... quando avrò un po' di tempo.

 

 

  • Like 1
  • Thanks 1
Link to comment

Ho visto che ci sono 4 ripi di 235....io mi ricordavo solo quello che c'è sul deposto.net,gli altri quello di Cuneo e quelli che somigliano al 245,non sapevo esistessero.

Link to comment

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...