Jump to content

About This Club

Il club dedicato alla scoperta di TRS 2019.
  1. What's new in this club
  2. Anche per le strade, comunque, funziona allo stesso modo, e per lo stesso motivo (poter indicare facilmente e univocamente un punto lungo il percorso). Vedere il punto 2 di questo documento: COME-CALCOLARE-LA-PROGRESSIVA-CHILOMETRICA.pdf
  3. La misurazione è identica indipendentemente dal senso di percorrenza. Una stazione viene considerata come punto di inizio di una tratta (progressiva 0+000) e un'altra come fine della stessa. Questo permette l'identificazione certa e univoca di un qualsiasi punto lungo la linea (esempio, segnale al km 14+337) Esempio: A (0+000) =1=2=3=4=5=6=7=8=9=10=11=12= B (12+572) =13=14=15=16=17=18= C (18+210) Un treno da A a C vedrà le progressive indicate sui cippi aumentare, uno diretto da C ad A le vedrà diminuire. Come corollario di tutto ciò, i cippi sono posati (sulle linee a doppio binario) a coppie, proprio perché una determinata progressiva chilometrica indica un punto - e uno solo - lungo la linea.
  4. Attenzione. La progressiva chilometrica è univoca. Se va dalla stazione X alla stazione Y Non esiste un senso inverso. E' per questo che si vedono i numeri da entrambi i lati. Se un treno trova i cartelli da 1 a 100 in un senso. Nel senso opposto saranno da 100 a 1 Sulle linee a binario unico i cartelli sono disposti su un solo lato.
  5. Forse c'è qualcosa che mi sfugge...... Ho posizionato i cartelli kilometrici in un senso e anche nell'altro della tratta (chiaramente alla sinistra per ogni senso di marcia), in teoria io dovrei leggere solo quelli sulla mia sinistra, e non anche quelli sulla mia destra che indicano i km per l'altro senso di marcia, oppure è normale così? Mi sembra fuorviante perchè la misurazione è diversa a seconda del senso di percorrenza.
  6. In pratica sono due cartelli sovrapposti quello alto è editabile in quanto la P fa parte della texture mentre la progressiva Kilometrica è sufficientemente piccola. Quello inferiore invece sfrutta lo script. Sono oggetti Track Object. Le altezze vengono fissate nel config tramite il tag Position.
  7. Sono cartelli presenti sulle linee con Blocco automatico. La riproduzione del numero di blocco fatta con un cartello editabile risultava pessima viste le dimensioni richieste per cui ho pensato di sfruttare lo script realizzato per i cippi kilometrici.
  8. Ho resettato tutto ... cosa sono questi oggetti ferroviari ?
  9. Nessun problema, mi sono armato di santa pazienza e ho messo i cippi a mano
  10. Confondevo con i segnali di velocità programmabili, perdona la piccola svista.
  11. Sono proprio rinco. E pensare che lo script l'ho usato per fare i cartelli dei posti di blocco permissivi con numero editabile.
  12. @Marco Scusa, ma ho scritto una belinata colossale: i CKP non si aggiornano automaticamente, ho fatto confusione i progressiometri. @gigi-mmo Lo script legge gli ultimi tre caratteri del nome del cippo e fa apparire le cifre corrispondenti sull'oggetto nel gioco (grazie alla magia nera di Piercarlo "Cooper_Engineer")
  13. Ok quindi indico io i km e non vengono calcolati automaticamente?
  14. Non mi risulta che si auto-numerino altrimenti il primo avrebbe una denominazione diversa ed una struttura diversa. Le istruzioni sono chiare. Vanno fatti manualmente (utilizzato gli elementi PK-origine e Pk-destinazione per una progressiva corretta). Da istruzioni download I due Cippi Kilometrici Programmabili (CKP-1 per uso normale e CKP-2 per gallerie) si programmano in Surveyor facendo clic sul pulsante "?" (Proprietà) e sostituendo lo "000" finale nel nome con la progressiva, sempre usando un numero a tre cifre (ovvero "009" per indicare il km 9). Non modificare la parte "CKP1-" o "CKP2-" del nome, pena il malfunzionamento dell'oggetto. Mi incuriosisce la presenza di uno script. Forse funzionavano nelle versioni più vecchie o forse ci siamo persi l'elemento di origine.
  15. Ho tolto la pausa, ho messo il primo pannello (che in origine si chiamava CPK-000 1, l'ho rinominato CPK-000 (e sul pannello è comparso 0, ok), poi ne ho aggiunto un altro a circa 1010 m (senza cambiargli nome perchè dovrebbe essere in automatico) e anche questo riporta 0, evidentemente sbaglio qualcosa.
  16. Le immagini del tutorial le ho trovate (sono 30) ma il testo no. Oltretutto, il tutorial è stato scritto per TS12 e utilizza strumenti che non sono più disponibili, quindi occorre rifarlo da zero (sperando che N3V non cambi di nuovo le carte in tavola). L'unica immagine che può servire è questa (anche se ripresa in TS12, in 19 non dovrebbe essere molto diversa): Facendo clic sul "+" a fianco dell'icona piccola a destra del carico (o dei carichi) già presente ti si aprirà una finestra con l'elenco di tutti i carichi che hai installato(*), da cui potrai scegliere un nuovo carico da posizionare come quello già presente (in questo caso - vedi sfondo - al centro del carro). (*) É consigliabile scegliere prima quale carico aggiungere, dal momento che ce ne sono centinaia. L'aggiunta di carichi in questo modo NON è permanente; al successivo riavvio del gioco il carro modificato non caricherà eventuali carichi aggiunti con questo metodo.
  17. Ho impostato il primo a 0, e il successivo mi da ancora 0
  18. Sul vecchio forum c'era un tutorial, vedo se l'ho salvato da qualche parte.
  19. Per aggiungere delle merci temporaneamente, fai clic sul tastino "+" in Surveyor per aprire il menu di carico e poi fai clic sul "+" inscritto in un cerchio, a fianco dell'elenco dei carichi. Per aggiungerle definitivamente, occorre modificare il file config del carro: è una procedura un po' complessa per spiegarla in due parole.
  20.  

×
×
  • Create New...