Jump to content

About This Club

Argomenti di attualità ferroviaria, storia, tecnica e lo spazio per caricare le vostre foto ! In questo club troverete forum per quattro chiacchere a tema ferroviario o fer-fotografico, alcuni archivi tematici pensati per valorizzare i contenuti della galleria "TrainZItalia Foto classic" che man mano verranno trasferiti e qualche articolo di approfondimento, scritto negli anni scorsi per puro diletto e per divulgazione (non si tratta di pubblicazioni periodiche o regolari, sono scritti fatti per puro divertimento e nei -rari- ritagli di tempo libero residuo).
  1. What's new in this club
  2. Comunque sulle retiche se la passano peggio
  3. Non è che va contro, in Italia deve essere così, punto, Il VSOE per esempio ad ogni porta mette un addetto.
  4. Infatti la mia domanda é perché serve una norma della ANSF che va contro l'interporabilità: oltr'alpe che fanno?
  5. Sulla livrea sono d'accordissimo con te. Se io voglio un mezzo originale so per certo che lo vedrò solo in un museo, voglio un mezzo funzionante e circolante? bisogna scendere a compromessi tipo: vomere per l'SCMT, antenne del SSC, 18, 78 poli, NEV a 11 cifre su qualsiasi mezzo, respingenti trapezoidali, centoporte con solo una porta utilizzabile per lato e tutte le altre etichettate con l'etichetta gialla "porta non utilizzabile", se linee principali vaporiere con sempre appresso il diesel e via discorrendo. Verrà riportata una 444 con le cabine originali? bene, per me sarà sem
  6. Sono consapevole di ciò. Ma un conto è, a mio avviso, dover adottare degli upgradi teconologici ad un rotabile datato, altri è adottare un livrea mai avuta o peggio ancora, spacciare una vettura come storica quando anche a livello meccanico e strutturale è diversa (pizza express che è modificata a livello di infrastruttura). Anche perchè, a mio avviso, il montare upgrade tecnologici non va a rendere un oggetto non veritiero, ma ne allunga la vita. Allo stato di origine come si faceva? (curiosità perchè non lo so) Inoltre queste vetture sono nate con la cond
  7. E quando si faranno i treni con le Gran Confort come si fa con la lateralizzazione? mettiamo omini arancioni ad ogni porta?
  8. Certo che ce ne sono: la D445 terza serie ricolorata verde-marrone che non ha mai avuto avendo adottato la livrea "MDVC", il furgone/carro motogeneratore in livrea grigio ardesia anch'essa mai avuta poichè nato in livrea "MDVC", la D445 1001 un pò lo è poichè ha la condotta a 78 poli per i treni navetta che con gli storici non c'entra una mazza, le due ALn668 1800 con quegli orrendi condizionatori sul tetto, gli ultimi E656/5 entrati nel parco storico le cui condotte degli IC sul frontale che non c'entrano nulla con i treni storici... Spero non aver dimenticato nulla .
  9. I falsi storici ci sono sempre stati e ci saranno sempre. La pizza attualmente è in ditta, era in livrea bandiera e dalla Ditta uscirà in livrea bandiera. Quella che dici tu è la WR che uscirà in TEE. Sulla 444 mi pare che tu abbia capito come la penso. Sul resto ci sarebbe da fare una disquisizione lunga da qui fino a Natale ma si finirebbe di cadere nel se*aiolismo più assurdo. Il 445 navetta di Sulmona, l'nVREC navetta in castano isabella etc. Poi la definizione di falso storico, dove può spingersi? solo alla Livrea fori o a tutto il resto? perchè ti posso dire che riportare un mezzo a
  10. Chiamarli "appassionati" mi sembra un'insulto per quelli veri, visto che costoro votarono a "cazzo di cane" senza conoscere la storia poiché la 005 fu l'ultima Tartaruga ad entrare in officina con le cabine originali e uscì in versione "R" direttamente in XMPR.
  11. Come darti torto Matteo, ci stiamo riempiendo di falsi storici: dalla Ex Pizza Express semplicemente riverniciata nella livrea TEE, a questa 444r 005 con una livrea mai avuta. E sono convinto ce ne siano altri di falsi in carico alla fondazione.
  12. Ricordo che, secondo me sbagliando in pieno, Fondazione fece un sondaggio sulla scelta della livrea.... e, sempre sbagliando Fondazione ha dato retta agli appassionati.
  13. Aggiungo una informazione che magari pochi sono a conoscenza e si tratta di veicoli che in seguito ad uno svio,vengono rimessi sui binari. A seguito appunto di questo inconveniente,i veicoli sviati siano essi locomotive o carri o carrozze,prima di renderli all'esercizio devono essere sottoposti ad una verifica.Se lo svio è successo in deposito il locomotore dopo che è stato rimesso sui binari viene inviato in officina per la riparazione.Se lo svio è successo in linea o in raccordo privato o non,viene chiamato il personale di verifica sia si tratti di materiale rimorchiato o locomotore.Que
  14. Gia, dovrebbero fare un monumento a Cantamessa... Oltre ad essere giovane, è anche un vero appassionato.
  15. Mah....ho l'impressione che senza Fondazione avremmo solo queste... Poi magari sbaglio eh...ma finora da osservatore esterno i fatti dicono di linee abbandonate riattivate o in fase di riattivazione (a fini turistici, ma sempre meglio di una pista ciclabile) e di un parco rotabili che si sta espandendo a vista d'occhio.
  16. Wow che notiziona!!! Si spera che avremo finalmente una Tartaruga "seria" originale senza tarocchi in stile Fondazione ( o di certi personaggi interni)
  17. Non lo sapevo...da ignorante,pensavo all'insetto,quelle che fanno i buchi nei tronchi..ho fatto una battuta,ma è vero io credevo quello..
  18. Pochi sanno che la termite si può fare in casa mischiando la limatura di ferro ( deve essere anche arrugginita per una migliore reazione) e la limatura di alluminio, e per accendere basta una fiamma bella calda come quella ottenuta bruciando una barra di magnesio o da cannello a gas Occhio che una volta accesa e' bella infiammabile e arriva a 1600 gradi e non si ferma più finche non ha finito. E poi non dite che non vi ho avvertito se la casa va a fuoco
  19. Io questa non lo so...Ma un pacco-resistenza facente parte del reostato della 444-080,che negli anni "80 il DL di Ge-Brignole ,aveva preso queste macchine assieme alle 646 navetta,tra le quali ricordo la 646-210 cedendo le 636 ad altri depositi,mi ricordo era intorno ai 120 e forse più Kg...e quando fondevano per le calde che prendevano dovute sopratutto alla Frenatura elettrica,per cambiarle ci volevano 4 persone..e aggiungo figuratevi voi,passare nel corridoio stretto come tutto per uscire dalla cabina A.T. e farle uscire in cabina di guida per farle poi scendere sale scalette di salita ,dov
  20. Andate al minuto 4:09 e ascoltate con attenzione...
  21. https://www.youtube.com/watch?v=aeGJK_nue0g Oppure questo!!! In Italiano..
  22.  

×
×
  • Create New...