Jump to content
UP844

Novità: Pack PL ATLS Free TB3-7

Recommended Posts

3 ore fa, Itadriver ha scritto:

 

scusa gigi ma in TRC con due soli trigger hai risolto....

 

 

bene! :su:

 

continuiamo ad illustrare le caratteristiche dei due sistemi, cosi raccogliamo info e competenze da diffondere...

 

:classic_smile:

 

Share this post


Link to post
5 ore fa, ettore48 ha scritto:

Risolto niente.

Puoi postare come hai fatto? grazie.

Ettore nessuna procedura particolare.

Ho cancellato lo stopper trc ed ho messo i due stopper atls ai bordi del pl come indicato nel pdf. Ho messo la strada ed ho nominato i due stopper in "1&5" e "1&6" (i primi quattro sono i due trigger e le due sbarre).

Il trigger li riconosce e funzionano.

Share this post


Link to post

Ho fatto la stessa cosa ma, dopo averli nominati, non li vede.

Riprovo.

Per ora grazie.

Share this post


Link to post

Purtroppo in TRS 19 ci sono problemi. Devono essere aggiornati gli script

 

Predefinito TRC Crossings ha smesso di funzionare su un percorso che sto modificando.

Sto modificando un percorso da TS12 per TRS2019 e all'improvviso gli incroci TRC che ho piazzato hanno smesso di funzionare anche e sta accadendo solo su questa rotta, tutti i TRC Crossings su altre rotte funzionano ancora come dovrebbero. 

Ricevo anche questi errori durante la modifica del percorso in Surveyor:
 
- <kuid2: 458053: 100686: 14> 
File trc_close.gs, Riga 115, ER_ThreadError; <kuid2: 458053: 100686: 14> Classe di script: TRCscript 
; <kuid2: 458053: 100686: 14> MeshObject: <kuid2: 458053: 100686: 14> "Trigger TRC 3 per la chiusura di attraversamento ferroviario" 
; <kuid2: 458053: 100686: 14> Script callstack 
; <kuid2: 458053: 100686: 14> function $ void @ TRCscript :: RefreshNOL (), riga 88
Ho provato a ricostruire uno degli incroci TRC e ancora non ha funzionato, qualche suggerimento? 

Sto usando Trainz Plus.
 
 

Predefinito

Questo era un problema anche in TRS19. Il creatore deve aggiornare le sue risorse per lavorare con il nuovo modo in cui gli script sono gestiti. Mike (Boat) ha già fatto questo con i suoi asset di attraversamento ATLS e funzionano bene.
 
John 
Trainz Utente dal: 12-2003 

Share this post


Link to post

non so cosa dirvi. A me funziona tutto bene. L'unico punto è che le autovetture, alla riapertura delle sbarre, ripartono quando queste non sono ancora del tutto alzate. Per il resto è perfetto.

nelle immagini che seguono ho predisposto addirittura un pl a sei binari ed un secondo pl a binario unico appena successivo al primo.

2019-05-23 195950.jpg

2019-05-23 092215.jpg

2019-05-23 092227.jpg

Immagine.jpg

Immagine2.jpg

  • Like 2

Share this post


Link to post
12 hours ago, Itadriver said:

non so cosa dirvi. A me funziona tutto bene. L'unico punto è che le autovetture, alla riapertura delle sbarre, ripartono quando queste non sono ancora del tutto alzate. 

 

Be succede anche al vero... 

 

 

 

  • Haha 1

Share this post


Link to post

Grazie delle prove.

Vedrò di risolvere, ma non a breve.

Share this post


Link to post
Il 24/5/2019 alle 16:03, ettore48 ha scritto:

Grazie delle prove.

Vedrò di risolvere, ma non a breve.

Risolto.

 

Bisogna scaricare la nuova versione di "ATLS Traffic Stopper" di boat <kuid2:76656:500017:4>.

Con questa le auto ripartono  :su: 

Share this post


Link to post
Il 23/5/2019 alle 20:07, Itadriver ha scritto:

................ L'unico punto è che le autovetture, alla riapertura delle sbarre, ripartono quando queste non sono ancora del tutto alzate..............

 

 

Più che non essere del tutto alzate, direi appena iniziano ad alzarsi, ma è comunque il minore dei mali.

Ad evitare che le auto restino chiuse tra le sbarre, è meglio arretrare un pochino lo stopper, almeno 5 mt

  • Like 1

Share this post


Link to post

ATLS "dovrebbe" poter comandare anche i nostri segnali di protezione PL, senza dover utilizzare il famoso "pedale" con la sua quota fissa di 1500 mt.

Ho provato diverse soluzioni, ma non funzionano. Molto probabilmente è lo script.

Ma ATLS dovrebbe comandare anche altri segnali.

Avete (Gigi !!) un'idea della procedura ?

 

:bho:

Share this post


Link to post
26 minuti fa, jango ha scritto:

ATLS "dovrebbe" poter comandare anche i nostri segnali di protezione PL, senza dover utilizzare il famoso "pedale" con la sua quota fissa di 1500 mt.

Ho provato diverse soluzioni, ma non funzionano. Molto probabilmente è lo script.

Ma ATLS dovrebbe comandare anche altri segnali.

Avete (Gigi !!) un'idea della procedura ?

 

:bho:

TRC + EIT e comandi tutto ciò che vuoi 🙂

 

Io ho deciso di non utilizzare ATLS, fatta eccezione per gli stopper (vedi sopra).

Share this post


Link to post
29 minuti fa, Itadriver ha scritto:

TRC + EIT e comandi tutto ciò che vuoi 🙂

 

Io ho deciso di non utilizzare ATLS, fatta eccezione per gli stopper (vedi sopra).

 

Dato che sei pratico di TRC, puoi provare i ns due segnali per PL ?

Grazie !

Share this post


Link to post
3 minuti fa, Itadriver ha scritto:

 

Sono quelli usati sulla sebino?

Domani provo.

No, no.....saranno sulla Sebino aggiornata, ma li trovi nei ns segnali con il kuid

<kuid2:164663:24310:3> Segnale protezione PL

<kuid2:164663:24311:3> Segnale avviso PL

protezPL.thumb.jpg.88885693083f0a64e8112077c70c1080.jpg

 

Share this post


Link to post

secondo me con ATLS non funzionano...

 

l'unica configurazione che mi è venuta in mente è questa, posare il segnale su un binario invisibile collegato ad uno slave:

 

1.thumb.jpg.d642651ebbb4a5a16b958648ffee6533.jpg

 

 

in sessione attende l'attivazione

 

2.thumb.jpg.4c435ccc379e5689c3b39b260f2f0470.jpg

 

 

ma mentre il PL reagisce come deve, il segnale non cambia lo stato

 

3.thumb.jpg.9d05d07edbf3845ce36d4c0793c3aec8.jpg

 

 

del resto gli oggetti tipici ATLS, p.es. questi

 

4.thumb.png.4d82cc377b4aa1eb3618ad41c4ff9213.png

 

 

hanno la loro configurazione per essere programmati al funzionamento

 

ma il mio pensiero è questo e vale per ogni altro oggetto/soluzione/tecnologia...

 

in generale, secondo me, non c'è un sistema "migliore" e soprattutto "universale"; a seconda della situazione è opportuno utilizzare ciò che può rispondere alle nostre esigenze.

Se TRC è in grado di attivare i segnali di avviso e protezione PL, perchè non adottarlo?

 

A parte il fatto che, comunque, il campo di azione di 1500m del pedale copre di suo la maggior parte delle situazioni esistenti... 

In questo range trovano posto comodamente sia l'avviso che il protezione che è sempre nei pressi del PL (vedi normative http://www.rsifn.it/sfi/it/sa/N_pl.htm ...)

 

:classic_wink: ciao

 

 

Share this post


Link to post
1 ora fa, gigimori ha scritto:

A parte il fatto che, comunque, il campo di azione di 1500m del pedale copre di suo la maggior parte delle situazioni esistenti... 

In questo range trovano posto comodamente sia l'avviso che il protezione che è sempre nei pressi del PL (vedi normative http://www.rsifn.it/sfi/it/sa/N_pl.htm ...)

 

Se abbiamo un pedale di nostra propietà perche non utilizzarlo? dove è il problema. ESSENDO STATO ASSENTE NELL'ULTIMO PERIODO è STATO MAI COLLAUDATO'

 

Share this post


Link to post

illustro un altro caso che vi può dare qualche idea operativa, sempre per la regola del dover attraversare i 4 trigger...

non importa quali, in che sequenza.. purchè siano 4 ad aprire e chiudere il circuito:

 

1.thumb.png.e4c3774ab2cb3ed374e67b7d6b96cc9c.png

 

 

un merci arriva a Chignolo da Pavia, si ricovera sul parcheggio del BIN-1, sgancia i vagoni, prosegue verso "inversione" e ritorna utilizzando il BIN-2 a superare il PL2, dove potrà rientrare sul BIN-1 per mettersi in coda al merci e "spingerlo" a destinazione....

 

funzionamento dei due PL:

 

- arrivando da Pavia attraversa il trigger A e le sbarre si chiudono

- B viene ignorato

- C1 apre le sbarre

- D1 ignorato

 

i PL sono regolarmente aperti per il traffico stradale

 

dopo inversione, su BIN-2:

 

- trigger D chiude le sbarre dei 2 PL

- C ignorato

passa sul BIN-1:

- C1 apre

- D1 ignorato

 

notare che per questa manovra A e B non sono attraversati; tutta la sequenza è fornita da D - C - C1 - D1

 

il treno ha effettuato il suo servizio ed i PL sono aperti per il traffico stradale.

 

 

I PL verranno di nuovo chiusi:

 

da PAVIA verso CASALE 

 

su BIN-2:   A - B - C - D

su BIN-1:   A - B- C1 - D1

 

da CASALE verso PAVIA

 

su BIN-2:   D - C - B - A

su BIN-1:   D1 - C1 - B - A

 

👷‍♂️📏

Share this post


Link to post
7 minuti fa, pegaso52 ha scritto:

Se abbiamo un pedale di nostra propietà perche non utilizzarlo? dove è il problema. ESSENDO STATO ASSENTE NELL'ULTIMO PERIODO è STATO MAI COLLAUDATO'

 

 

collaudatissimo e perfettamente funzionante... :classic_wink:

Share this post


Link to post
4 minuti fa, gigimori ha scritto:

 

collaudatissimo e perfettamente funzionante... :classic_wink:

 

Il dowload è nel vecchio sito?

Grazie.

 

 

Share this post


Link to post
5 ore fa, jango ha scritto:

............... senza dover utilizzare il famoso "pedale" con la sua quota fissa di 1500 mt..........................

 

 

1500 mt saranno ottimi nella realtà, ma 2 quadrotti e un pezzo su di un modulo di magari 2 di sviluppo, mi sembrano eccessivi.

 

Sto rivedendo la Zancaglia da Sud a Nord, sostituendo i PL originali con i TRC (Dotati di ATLS Stopper).

Ho adottato il criterio di chiusura in base alla Vmax di linea sul PL.

V 60 Kmh  chiusura a 500 mt; V 80 Kmh  chiusura a 650 mt; e così via.

Non sarà da regolamento, ma poco mi tange.

Share this post


Link to post

Ma certo che il pedale funziona !

Non è quello il problema, il problema è che è settato per 1500 mt, che può andare bene su un percorso AV, ma per un percorso la cui velocità max ammessa è 70/80 km/h con PL ravvicinati (come precisa Ettore), i PL rimangono aperti (dato che si chiudono a 200 mt) ma il segnale che li precede li dà come chiusi (verde).

In realtà questi segnali non sono collegati all'effettivo stato del PL, ma sono solo estetici.

Speravo che collegandoli al sistema ATLS o TCR fosse possibile gestire il segnale tramite l'effettivo abbassamento delle sbarre. Ovvio con gli ultimi PL tipo ATLS di Moreno.

Sarebbe più reale e più gestibile, ma credo che si debba modificare il segnale stesso.

Share this post


Link to post

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...